Ferretto Group: proseguono i lavori per nuovo stabilimento in Bosnia

Proseguono a pieno ritmo, a Usora in Bosnia Erzegovina, i lavori per il nuovo stabilimento della Ferretto Groupazienda vicentina che è oggi uno tra i principali operatori nel panorama del magazzinaggio e del material handling a livello italiano ed europeo.

Presente nel Paese già dal 2014, Ferretto Group Central Europe sta infatti ampliando così la sua capacità di produzione grazie ad un investimento di circa 8 milioni di euro che ha permesso la realizzazione di una struttura di 20 mila metri quadrati.

Nei giorni scorsi le autorità e i principali media nazionali hanno visitato il sito per un sopralluogo sullo stato di avanzamento dell’intervento in vista della completa operatività dello stabilimento e dell’inaugurazione prevista a settembre. Assieme al Direttore Generale di Ferretto Group Central Europe Dzemal Klepic e a tutto il team, hanno partecipato alla visita il primo ministro Fadil Novalić, l’ambasciatore italiano Nikola Minasi, il presidente del cantone dello ZDK Miralem Galijašević, i sindaci delle città di Usora e di Tešanj, Zvonimir Anđelić e Tešanj Suad Huskić.

Si tratta di un passaggio importante nel processo di riorganizzazione e rafforzamento del Gruppo che stiamo realizzando – sottolinea il Vice Presidente Riccardo Ferretto – Con questo investimento la sede in Bosnia diventerà il nostro polo per la produzione di scaffalature metalliche e carpenteria. Presso la storica sede di Vicenza è già in atto un processo di riconversione del sito attraverso importanti investimenti in nuovi macchinari. Inoltre sarà il quartier generale della ricerca e sviluppo, un centro per l’innovazione all’avanguardia, per puntare con ancora maggior spinta sull’automazione”.

Nei nuovi spazi di Usora, dove i lavori proseguono da un anno, sono stati già trasferiti da Vicenza i primi macchinari e sono già al lavoro 100 dipendenti.
Nel corso dei prossimi anni sono in programma nuovi investimenti con la possibilità di un ulteriore ampliamento fino a raggiungere una superficie di 50.000 metri quadrati e 200 dipendenti all’opera.

Con questo intervento Ferretto Group prosegue così il consolidamento della sua vocazione internazionale. L’azienda è oggi presente con proprie società in India (Armes Maini) e in Cina (Ferretto Storage Systems Beijing), oltre che in Bosnia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.