Ripartono i corsi di Assologistica cultura e formazione

Riparte nella seconda metà del mese di aprile la programmazione primavera-estate dei corsi di Assologistica Cultura e Formazione, il ramo formativo di Assologistica, quattro dei quali proposti in collaborazione con Federchimica e Certiquality.

     “Designed by Jannoon028 / Freepik”

Nei corsi (della durata in genere di un giorno e tenuti nella sede dell’Associazione in via Cornalia 19, a Milano) manager e professionisti del settore affronteranno temi attuali, quali le nuove norme di tema di trattamento dei dati personali o le disposizioni previste dal nuovo Codice doganale unionale, con anche un corso ad hoc di mezza giornata sulla figura professionale dell’operatore economico autorizzato (AEO).

E ancora fari puntati su sicurezza sul posto di lavoro;
elaborazione di un cruscotto e dei Kpi per una logistica eccellente;
normativa in tema di trasporto internazionale su gomma;
gestione dei rapporti di lavoro in logistica con le maggiori novità normative;
contratto di logistica; controllo di gestione; posizionamento e fissaggio del carico.

Da segnalare, per la sua grande attualità, il corso dal titolo “Supply chain: come e perché renderla 4.0”, corso che farà da naturale seguito e coronamento del convegno “Flussi Logistici e 4.0: le reali opportunità per le imprese del settore”, organizzato da Assologistica Cultura e Formazione e NetConsulting Cube il 16 maggio a Palazzo delle Stelline (corso Magenta 61, Milano).

Assologistica C&F ha infine stretto un accordo con la divisione Asset Management di
Gi Group per la realizzazione di corsi dal taglio molto operativo (gestione dei magazzini; basi di contabilità e bilancio; time priority management), che si terranno però a Palazzo del Lavoro, in piazza 4 Novembre, a Milano.

Per la visione delle schede di presentazione dei singoli corsi:
http://culturaeformazione.assologistica.it/index.asp

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here