AGV Indeva per l’industria automobilistica

TUGGER-
Veicolo a guida automatica Indeva, modello standard “Tugger”. Traina una serie di carrelli lunghi e pesanti che vengono agganciati all’AGV da un operatore. Il trenino si avvia fermandosi automaticamente nei punti prestabiliti lungo la linea di assemblaggio.

Gli AGV Indeva hanno permesso l’aumento della produttività nell’industria automobilistica: tre veicoli a guida automatica hanno sostituito tre carrelli elevatori con operatori che lavoravano su tre turni.

L’AGV Indeva, corredato di piano con rulli ad azionamento motorizzato e guidato da comandi trasmessi in Wi-Fi, si affianca al nastro trasportatore allineando i propri rulli con quelli del nastro per caricare grossi contenitori pieni provenienti dal magazzino, per un peso totale fino a 750 kg. Quindi procede lungo la linea di assemblaggio dove i contenitori vengono svuotati dagli operatori, alla fine del percorso l’AGV si avvicina ad un altro nastro trasportatore, allineando nuovamente i propri rulli con quelli del nastro e scaricando i contenitori vuoti che vengono così riportati al magazzino.

Intanto, in un altro reparto della stessa azienda, girano altri 2 veicoli a guida automatica Indeva, modello standard “Tugger”. Essi trainano una serie di carrelli lunghi e pesanti che vengono agganciati all’AGV da un operatore. Il trenino si avvia fermandosi automaticamente nei punti prestabiliti lungo la linea di assemblaggio.

In un altro reparto, inoltre, gira un ulteriore AGV Indeva “Tunnel” che serve a trasportare lungo la linea carrelli più leggeri, più corti e più larghi rispetto ai precedenti. In questo caso, l’AGV si posiziona sotto il carrello e tramite sistema “pin hook”  aggancia il carrello trascinandolo lungo la linea, facendolo partire e fermare automaticamente nei punti prestabiliti senza alcun intervento dell’operatore. Il traffico dei diversi veicoli autoguidati nell’area produttiva viene controllato da un sistema di comunicazione Wi-Fi. I vantaggi degli AGV Indeva rispetto ai tradizionali carrelli a forche con operatore sono molteplici: più precisione e sicurezza, facilità di installazione e manutenzione, la presenza di un’interfaccia di programmazione all’avanguardia, velocità e stabilità nelle curve, massima flessibilità perché non è necessaria alcuna infrastruttura, ed il trasporto dei materiali che risulta più efficiente ed affidabile.

L’AZIENDA

Marco Locatelli
Marco Locatelli Product Manager

Attiva nel settore dell’automazione industriale low-cost già dal 1980, Scaglia Indeva fornisce componenti per strutture modulari idonee alla Lean manufacturing (Indeva Lean System) e Veicoli Autoguidati (Indeva AGV) dal 2000.

I Veicoli a Guida Automatica  Indeva AGV sono stati progettati appositamente per le aziende che applicano i principi della Lean Manufacturing. Grazie al design modulare e alla facilità d’uso, sono una soluzione low-cost altamente efficace per la movimentazione di materiali dal magazzino alle linee di assemblaggio e di produzione.

L’enfasi sul principio “facile da usare” e “facile da manutenere” è il cardine su cui si basa la progettazione di tutti i veicoli a Guida Automatica Indeva, sviluppati dagli ingegneri del reparto R&S con la cooperazione di università ed enti di ricerca per l’implementazione di tecnologia di controllo avanzata.
Scaglia Indeva vanta il primato europeo nella progettazione e costruzione di veicoli a guida automatica modulari compatibili con la logica della Lean Manufacturing.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here