Alla LIUC un seminario sull’outsourcing logistico

LOGO_SITOL’outsourcing logistico: un’opportunità o un rischio?
Domanda complessa cui darà una risposta il Centro di Ricerca sulla Logistica (C-log) dell’Università Carlo Catteneo LIUC che ha organizzato un seminario per il 24 febbraio, dalle 14 alle 17.30. L’Ateneo di Castellanza, in provincia di Varese, ospiterà direttori logistici ed esperti del settore che  offriranno numerosi spunti di riflessione sull’outsourcing logistico in- house, discutendo su come sia possibile raggiungere risultati ottimali attraverso il lavoro congiunto con un operatore logistico. In aggiunta agli interventi di aziende quali Bausch&Lomb, Bticino, Candy, Lindt&Sprungli e Watts Industries, saranno poi approfonditi gli aspetti legali e contrattuali connessi alla gestione delle risorse umane nelle relazioni tra clienti e fornitori.
Perché se tutti sono concordi sul fatto che affidarsi alla competenza di un operatore del settore risulti in molti casi il percorso migliore per portare innovazione ed aumentare le prestazioni dei processi logistici, è altrettanto vero che molte aziende stentano ancora oggi a scegliere l’outsourcing logistico, specie nel caso in cui il provider debba operare all’interno dei muri dell’azienda cliente. Da queste perplessità e dall’obiettivo di evidenziare rischi e opportunità derivanti da una “terziarizzazione in casa” è nato il congresso. Per iscrizioni e informazioni sul seminario è possibile contattare il C-log sul sito  clog.liuc.it, inviando una mail a clog@liuc.it o telefonando allo 0331-572.342.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here