Comau e Ericsson insieme per 5G e 4.0

Una collaborazione per portare tutto il valore del 5G, dell’Internet of things, del Cloud e dei Big Data nel campo dell’automazione industriale: è stata firmata da Ericsson e Comau, che ora aprono le porte a clienti, università ed enti pubblici per sviluppare il progetto.

La sinergia fra il knowhow di Ericsson nelle tecnologie 5G e quello  di Comau nelle soluzioni di automazione dovrebbe dare vita a un interessante tavolo di innovazione, di condivisione di risorse e di generazione di servizi che alzino l’asticella della competitività e dell’efficienza dello smart manufacturing della manutenzione e del controllo qualità.

Un progetto che va ad arricchire la strategia di Comau “volta a rendere l’automazione industriale sempre più aperta ed easy-to-use – per usare le parole del CEO Mauro Fenzi – Questa collaborazione ci consente di sviluppare le infrastrutture tecnologiche per le reti di comunicazione della‘fabbrica 4.0, applicandole direttamente negli stabilimenti industriali”.

Gli sviluppi potrebbero rivelarsi molto interessanti per le industrie: “L’uso della tecnologia 5G offre notevoli vantaggi ai processi di produzione, avendo la capacità, l’affidabilità e la sicurezza per abilitare il controllo da remoto e il monitoraggio dei processi – ha spiegato Nunzio Mirtillo, Amministratore delegato di Ericsson in Italia e Presidente della Regione Mediterranea di Ericsson –   Unendo il 5G a soluzioni avanzate di analytics, è inoltre possibile prevedere difetti e potenziali guasti prima che si verifichino.”

A seguito di questo accordo Comau è entrata nell’iniziativa “5G for Italy”, il programma di ricerca e sviluppo lanciato da Ericsson insieme a TIM.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here