Da 400 a 24 volt: e il clima (e il bilancio) ringrazia

La tutela del clima? Non passa solo attraverso summit e accordi tra Stati, imposizioni e sanzioni, ma anche dalle (autonome) iniziative delle singole imprese. A darne prova concreta è la Hermes Fulfilment, un’azienda del Gruppo Otto, gestore in quattro centri logistici di proprietà di tutti i servizi inerenti al flusso merci per i rivenditori per corrispondenza europei, che ha varato nel 2006 un piano di protezione del clima.

E così, nell’ambito di un programma di risparmio energetico, l’azienda ha abbandonato la tradizionale tecnica a 400 volt nel centro di spedizione di Haldensleben, in Sassonia-Anhalt, introducendo la tecnologia di azionamento a 24 volt a risparmio energetico di Interroll. Un cambiamento che, da solo, ha determinato un risparmio energetico di circa il 25%.

“Abbiamo inserito la tecnologia con l’aspettativa di un risparmio energetico – ha commentato soddisfatto Michael Schekatz, direttore tecnico aziendale di Hermes Fulfilment e responsabile del tema della sostenibilità – Al tempo stesso, durante una prova abbiamo rilevato che si tratta di una tecnica silenziosa. È un successo che non ci aspettavamo in questa misura e che ci entusiasma. Inoltre la manutenzione si è molto semplificata”.

Il reparto tecnico aziendale di Hermes Fulfilment attrezza il centro di spedizione passo per passo: un sistema azionato con RollerDrive viene montato decentralizzato e gli azionamenti sono disposti in ciascuna zona di trasporto, che può così essere collegata o disattivata individualmente. Il movimento dei trasportatori ha luogo solo se le merci vengono trasportate effettivamente senza pressione dinamica e nel farlo, vengono azionati soltanto i RollerDrive necessari per il flusso ottimale del materiale trasportato. Ciò comporta un enorme potenziale di risparmio energetico, oltre che la notevole riduzione del rumore e dell’usura.

Il centro di spedizione di Haldensleben, con una superficie di 54 ettari, è lo stabilimento più grande e più moderno di Hermes Fulfilment dove vengono trasportati 170 milioni di articoli all’anno e fino a 30.000 spedizioni partono ogni giorno da questo centro, mentre in due magazzini a scaffalature verticali vengono conservati oltre un milione di cartoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here