eCommerce Food&Grocery: si profilano ampi margini di miglioramento

ecommerceIl Food&Grocery rappresenta soltanto il 3% del totale dell’eCommerce italiano, anche se in crescita più sostenuta rispetto ad altri settori, e il tasso di penetrazione del commercio elettronico nel comparto, in pratica “il peso” dell’online rispetto alle vendite totali, è appena dello 0,25%. Tasso di penetrazione che invece negli Stati Uniti è del 2%, in Francia del 4%, in Gran Bretagna dell’8%. Anche la spesa media annuale online per abitante nella Penisola appare ancora molto limitata: 6 euro l’anno pro-capite in Italia, rispetto ai 58 euro l’anno negli Stati Uniti, 120 euro in Francia, 210 euro in Gran Bretagna, per l’eCommerce di Food&Grocery. Ma il settore è in fermento e in espansione. Gli acquirenti italiani acquistano sempre più online anche quelle categorie merceologiche che, pur considerate ancora emergenti per la vendita “elettronica”, stanno registrando le crescite più alte: le previsioni per l’anno in corso, secondo le analisi dell’Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano, indicano che il Food&Grocery otterrà un incremento del 29% e supererà di poco quota 530 milioni di euro, raggiungendo il 4% del mercato online italiano

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here