Fascette detattabili: Sigital sceglie Latamid 66 Mdt

CatturaUna gamma di compound termoplastici MDT adatti al contatto con alimenti e rilevabili anche in quantità minime da metal detector progettati su qualsiasi principio di funzionamento. A metterli a punto LATI, con l’intenzione di rispondere all’esigenza del settore alimentare di assicurare il rilevamento di eventuali contaminazioni.
SIGITAL propone oggi un’interpretazione straordinariamente innovativa di uno di questi compound, il LATAMID 66 MDT, materiale detettabile realizzato su PA66.

L’azienda, leader nel campo dei sigilli per impieghi speciali, propone infatti una gamma completa di fascette di questo materiale, destinate non solo al settore alimentare, per cui sono progettate, ma anche per altri campi in cui è fondamentale la rintracciabilità del sigillo o di parti di esso, come Sicurezza, Medicale, Farmaceutico ecc. LATAMID 66 MDT presenta un’ottima resistenza alle sollecitazioni meccaniche che rendono la fascetta robusta e tenace, resistente ma flessibile anche alle temperature più basse. Un compound adatto anche allo stampaggio di manufatti molto sottili in stampi multimpronta, grazie alla fluidità del materiale allo stato fuso ottenuta selezionando opportunamente la resina di base e la carica detettabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here