Fercam raddoppia nell’area milanese

imageUna nuova filiale, aperta, però, non in un luogo casuale, ma in un’area strategica qual è quella Milanese.
Fercam, azienda di trasporti e logistica altoatesina, ha deciso di rafforzare presenza e capillarità nell’hinterland milanese con l’apertura di una nuova filiale a San Giuliano Milanese, a sud ovest del capoluogo: una realtà creata non a caso a pochi chilometri di distanza dal centro logistico di Rho, di cui andrà ad integrare e migliorare i servizi logistici.

“In seguito all’aumento delle quantità di merci movimentate dalle nostre divisioni distribuzione nazionale e internazionale, nell’impianto di Rho abbiamo raggiunto dei limiti oltre i quali non siamo più in grado di garantire una corretta qualità del servizio e inoltre inibiscono anche l’ulteriore sviluppo delle nostre attività”, ha spiegato il responsabile delle due strutture Gianfranco Brillante.

La neonata filiale di San Giuliano Milanese va a completare la copertura territoriale dell’area metropolitana di Milano e gestirà circa il 45% delle merci attualmente movimentate a Rho. L’impianto, a doppio fronte di circa 5.000 metri quadrati di superficie, è dotato di 50 porte con pedane idrauliche e sistema di videosorveglianza. Ma non solo. Nella nuova struttura, infatti, saranno operativi inizialmente 20 collaboratori diretti altamente specializzati, 60 risorse esterne a cui si aggiungeranno per le attività di presa e consegna dei vettori terzi con incarico esclusivo.

“I nostri clienti apprezzano la nostra vicinanza territoriale e al contempo possono avvalersi del servizio Euronazionale (rete di distribuzione nazionale ed europea); da San Giuliano Milanese serviremo in particolare i clienti posizionati nell’area a sud di Milano,” ha concluso Brillante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here