Formula 1: la Linde “spinge” le monoposto del team Caterham

La scuderia Caterham al Gran Premio di F1
La scuderia Caterham al Gran Premio di F1
Sul circuito sono sfrecciate McLaren, Mercedes, Williams e Ferrari e l’Autodromo ha visto il trionfo di Lewis Hamilton, ma dietro il Gp d’Italia conclusosi domenica a Monza c’è anche dell’altro. Molto altro. A partire dalla movimentazione delle merci (prima, durante e dopo le gare) di cui la Linde Material Handling (LMH) è stato fornitore ufficiale del Team Caterham di Formula 1.

E così accanto alle monoposto della scuderia inglese, a supporto delle attività di carico-scarico, sono comparsi i carrelli e i furgoni della Linde che ha noleggiato al team inglese due carrelli elevatori termici H 25, potenti, affidabili e dotati di tutti gli equipaggiamenti di sicurezza ed all’avanguardia per quanto riguarda la tecnologia.

Al Gp d’Italia la Linde ha fornito anche 14 carrelli elevatori termici che verranno utilizzati per servizi di movimentazione anche presso altre scuderie come McLaren e presso partner tecnici come DHL UK per Marussia e Mercedes e DHL Italia. La collaborazione fra Linde Material Handling ed il Team di Formula 1 Caterham non si limita alle competizioni sportive. La partnership è iniziata nell’agosto del 2012 in Inghilterra, quando il Team Caterham ha avuto la necessità di spostare la propria produzione dallo stabilimento in Norfolk a quello in Oxfordshire, distanti 500 km l’uno dall’altro. In quell’occasione i carrelli elevatori Linde sono stati un sostegno fondamentale e si sono rivelati efficienti e flessibili, adattandosi perfettamente alle diverse esigenze d’impiego.

Una “prova” superata a pieni voti tanto che oggi i carrelli Linde Oggi si fanno carico di tutta la movimentazione e di altri servizi legati alla logistica del Team Caterham a Leafield.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here