Il magazzino: automatico o non automatico? Da dilemma a opportunità.

Organizzato da Logisticamente con AILOG e Unione Parmense degli Industriali, il convegno ‘C’è movimento in magazzino!’, in programma il 16 ottobre a Salsomaggiore Terme (PR), vuole fornire concetti e strumenti per orientarsi fra le molte soluzioni oggi disponibili.

‘C’è movimento in magazzino!’ questo il titolo del convegno, organizzato da Logisticamente in collaborazione con AILOG e Unione Parmense degli Industriali, in programma il 16 ottobre a Salsomaggiore Terme, in provincia di Parma.
Il consueto appuntamento d’autunno, quest’anno dedicato al material handling, parte dal presupposto che oggi sia possibile e necessario avere un approccio all’organizzazione del magazzino differente rispetto al passato, attenuando notevolmente la contrapposizione fra soluzioni più tradizionali, realizzate con scaffalature e carrelli, a soluzioni più moderne e automatiche. Senza dimenticare di dare uno sguardo a ciò che ne consegue.
Il concetto di automazione infatti, generalmente associato alla scarsa flessibilità, è sempre stato ricondotto a imprese grandi e strutturate, mentre le soluzioni manuali, con procedure non standardizzate ma estremamente flessibili, alle piccole e medie imprese.
La disponibilità di tante soluzioni con diverso grado di automazione ha permesso di uscire da una griglia così rigida, introducendo flessibilità anche in contesti operativi con processi standardizzati e rendendo disponibili tali prerogative anche alle aziende meno dimensionate e strutturate, con il risultato però di rendere più complessa la questione dell’organizzazione operativa del magazzino.

Come fare a individuare le opportunità in un contesto così articolato?
Questo convegno ha lo scopo di fornire ai partecipanti i concetti e gli strumenti necessari per orientarsi fra le molteplici alternative possibili, che se da un lato non si escludono più a vicenda, dall’altro devono essere opportunamente integrate per costruire un unico organico sistema.

La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione: per tutti gli aggiornamenti sul programma e per il modulo di registrazione cliccare sul banner.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here