Il World Trade Center Malpensa Airport al fianco della Fondazione Banco Alimentare onlus

colletta-alimentare-3872.655x365Un edificio in un parco logistico a totale disposione della Fondazione Banco Alimentare onlus: a metterlo a disposizione il business e logistic center di riferimento nella zona di Malpensa World Trade Center Malpensa Airport.

Il 29 novembre, infatti, si terrà la diciottesima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, un’importante iniziativa per raccogliere generi a lunga conservazione da ridistribuire gratuitamente ad associazioni ed enti caritativi che assistono persone in difficoltà alimentari. L’evento, che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e del Patrocinio di Expo Milano 2015, è reso possibile grazie alla collaborazione dell’Esercito Italiano e alla partecipazione di decine di migliaia di volontari aderenti all’Associazione Nazionale Alpini, alla Società San Vincenzo De Paoli, alla Compagnia delle Opere Sociali e ai Distretti italiani del Rotary International.

L’ultima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare ha riscosso un ottimo successo, e ha visto la donazione di circa 9.000 tonnellate di cibo, di cui 2.000 nella sola Lombardia, da parte dei clienti dei supermercati aderenti all’iniziativa.
Una così alta quantità di cibo, seppur a lunga conservazione, necessita di ampi spazi per lo stoccaggio prima di essere smistata alle associazioni richiedenti. Per questo motivo WTC Malpensa Airport ha aperto le porte di uno dei suoi magazzini per ospitare temporaneamente tutti gli alimenti raccolti nella zona compresa tra Legnano (Mi) e Somma Lombardo (Va). 150 i supermercati locali che accoglieranno la Colletta Alimentare, dove i volontari dovranno dividere per tipo i prodotti donati dai clienti, pesarli e registrarli. Il tutto sarà poi prelevato dagli automezzi incaricati, e trasportato nel magazzino di WTC Malpensa Airport per lo stoccaggio. Nelle settimane successive all’evento la sede centrale della Fondazione Banco Alimentare fornirà la lista delle associazioni locali interessate a ricevere i generi alimentari, e quindi il materiale sarà suddiviso in funzione della tipologia e del numero di assistiti.

“Siamo molto soddisfatti della generosità delle persone della nostra area”, ha dichiarato Giovanni Zaro, che per conto di Banco Alimentare ha curato i contatti con WTC Malpensa Airport per la disponibilità del magazzino, “ma la donazione è solo il primo step del processo: per categorizzare, dividere e preparare la merce per lo smistamento nelle diverse associazioni abbiamo bisogno di un grande spazio. Abbiamo quindi pensato di contattare WTC Malpensa Airport per la sua posizione strategica, velocemente raggiungibile con l’autostrada, e per l’ampiezza degli spazi a disposizione. L’azienda ha accolto con molto entusiasmo e sensibilità la nostra richiesta, decidendo di ospitarci gratuitamente”.

“La Colletta Alimentare è un momento davvero importante e siamo molto contenti di poter contribuire a questo progetto offrendo i nostri servizi. Il magazzino che abbiamo deciso di destinare allo stoccaggio e alla successiva distribuzione del cibo raccolto è disponibile già dall’inizio di questa settimana, e lo sarà fino alla fine di dicembre, per consentire di organizzare il lavoro nel migliore dei modi”, prosegue Robbert Belle, Development Director di WTC Malpensa Airport.

L’iniziativa accolta da WTC Malpensa Airport non è un caso isolato, ma va ad arricchire il piano di Responsabilità Sociale dell’azienda, già impegnata nel territorio con il sostegno del Progetto Mobilità Gratuita de Il Perograno Servizi onlus, nato per aiutare i bambini disabili garantendo loro un servizio di trasporto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here