Inaugurato il primo distributore LNG della Lombardia

12-img_0447Una stazione di riforinimento LNG, 12 Iveco Stralis 330NP, 24 Iveco Stralis 400NP, 1440 nuove piantine, 1 scuolabus Iveco a metano e una Tesla Model S. Con un totale di 4milioni di euro di investimento  già stanziati  il progetto “LNG, Valtellina Logistica Sostenibile” dello storico Gruppo Maganetti e Sanpellegrino inizia a prendere forma.

Una forma cui un tassello importantissimo è arrivato il 7 novembre scorso, a soli 5 mesi di lavori, quando è stata inaugurata ufficialmente la prima stazione di rifornimento LNG della Lombardia, nonché la prima self service in Italia e la prima ad essere collocata al di fuori delle arterie principali. Insomma, una soluzione altamente innovativa, che presto consentirà anche il rifornimento a metano 24 ore al giorno, attualmente inesistente su tutto il terrritorio nazionale.

Con il progetto la Provincia di Sondrio sta diventando un vero e proprio esempio per la filiera della logistica ambientalmente sostenibile e sta dimostrando la possibilità di sviluppare l’economia locale salvaguardando l’ambiente  e la salute dei residenti. Grazie ai 36 nuovi mezzi, il 20% della flotta viaggerà a LNG, garantendo un’importante riduzione delle emissioni dannose.

Ma Gera Lario mira a diventare un vero e proprio polo di sostenibilità alle porte della Valtellina: presto troverà spazio una pala eolica a bassissimo impatto visivo per la produzione di corrente elettrica, due colonnine per il rifornimento di vetture elettriche e un punto noleggio di biciclette a pedalata assistita. Da Gera Lario, sarà infatti possibile raggiungere Bormio lungo i 114km del sentiero panoramico Valtellina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here