Interroll continua a crescere

Una delle sedi del gruppo
Una delle sedi del gruppo

Decisamente positivo il bilancio Interroll del primo semestre 2014: presentato a inizio del mese, ha evidenziato un incremento del fatturato del 9,1 % in valuta locale, ovvero del 5,3% in valuta consolidata, a CHF 157,1 milioni (2013: CHF 149,1 milioni). Aumentati anche gli ordini (4,5 % in valuta locale, a CHF 172,9 milioni e del 1,3% in valuta consolidata) per una crescita organica del fatturato del 4,2 % in valute locali. Il trend del gruppo si è confermato positivo  non solo in tutte le aree di prodotto (drives, rollers, Conveyors & Sorters, Pallet & Carton Flow) , ma anche in tutte le regioni. A contribuire a questo trend l’evoluzione del mototamburo sincrono, la crescente domanda di tecnologia a 24 Volt di Interroll, i progetti di outsourcing e la continua tendenza all’automatizzazione, trainata principalmente dal crescere dell’ e-Commerce e dalle richieste di maggior ergonomia nell’ambiente di lavoro. Contando sulla situazione finanziaria e sul solido bilancio, il gruppo ha anche effettuato alcuni investimenti strategici: è stata infatti introdotta una nuova piattaforma modulare per trasportatori in Europa e i siti produttivi in USA  sono stati rafforzati grazie all’acquisizione di Portec nel 2013 e all’apertura del nuovo centro di competenza di Atlanta. Inoltre è stata aperta una nuova sede centrale in Asia, a Shanghai ed è stata acquisita la Pert Engineering a Shenzhen, in Cina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here