Interroll si conferma protagonista dell’automazione

Interroll non intende cedere campo nel mondo dell’automazione industriale, ma affermarsi sempre più come un player mondiale. A confermarlo il direttore commerciale e country speaker di Interroll Italia, Claudio Carnino, che alla SPS IPC Drives ha annunciato che la manifestazione parmense sarebbe stata il trampolino di lancio di alcune attività.

 Una fra le più importanti, una piattaforma per motori con una struttura completamente modulare, che comprende tanto versioni sincrone quanto asincrone. Il suo più naturale e diretto utilizzo è quello nei trasportatori a nastro in centri di distribuzione, nel settore produttivo e nell’industria alimentare e farmaceutica, ma le applicazioni possono essere davvero numerose.

Un’altra delle novità presentate è la nuova generazione di mototamburi, che stata introdotta al contempo anche in altri paesi d’Europa sarà lanciata entro il 2017 anche in America e Asia.  Grazie al nuovo azionamento i mototamburi saranno ancora più flessibili e adattabili, con una capacità dimostrata di fino a 1,1 kilowatt ed una conseguente velocità del nastro fino a 3,34 m / s.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here