La tecnologia degli ioni di litio continua ad avanzare

Lancio di mercato di carrelli Linde con batterie agli ioni di litio con capacità di carico da due a tre tonnellate

Con i suoi primi carrelli controbilanciati, Linde E20 a E30, Linde ha aperto un altro grande segmento per la tecnologia innovativa di batterie agli ioni di litio. Dotati di capacità di carico di 2, 2,5 o 3 tonnellate, questi modelli con le relative versioni roadster sono dotate di batterie a bassa manutenzione, di lunga durata e di risparmio energetico, nonché di elevate prestazioni di guida e di sollevamento.

Alla fine di quest’anno Linde prevede di ampliare significativamente il proprio portafoglio di carrelli industriali agli ioni di litio. Le vendite dei primi carrelli controbilanciati con batterie agli ioni di litio da 90V sono appena iniziate. Con una capacità di carico di 2, 2,5 o 3 tonnellate, questi modelli, comprese le relative versioni roadster, sono dotate di batterie a bassa manutenzione, di lunga durata e a risparmio energetico, nonché di elevate prestazioni di guida e di sollevamento.

A partire dal lancio dei loro “piccoli fratelli” con capacità di carico comprese tra 1,4 e 1,8 tonnellate alla fine del 2016, con i suoi carrelli controbilanciati da E20 a E30, Linde ha aperto un altro grande segmento per la tecnologia innovativa di batterie agli ioni di litio. Stefan Prokosch, responsabile di prodotto per i carrelli controbilanciati alla Linde Material Handling, è convinto che i numerosi vantaggi della tecnologia agli ioni di litio saranno sempre più riflessi nel fatturato. “Stiamo ricevendo feedback costantemente positivi da parte dei clienti che stanno già utilizzando i carrelli più piccoli azionati a ioni di litio”, dice Prokosch. “La tecnologia è affidabile ed estremamente efficiente dal punto di vista energetico ed è molto facile da gestire”, sottolinea. Ciò è dovuto alla tensione costante applicata, fino al 30 per cento in più di rendimento energetico netto, alla maggiore disponibilità dovuta alla ricarica intermedia in qualsiasi momento e alla lunga durata. Inoltre, l’apparecchiatura agli ioni di litio elimina la necessità di sostituzioni, revisione e misure di manutenzione della batteria.

Entro la fine di quest’anno Linde intende espandere significativamente il proprio portafoglio di autocarri industriali con batterie agli ioni di litio. Sono appena iniziate le vendite dei primi autocarri a 90 volt: modelli con capacità di carico da 2, 2,5 e 3 tonnellate, incluse le corrispondenti versioni della roadster.

La generosa garanzia di Linde per le batterie agli ioni di litio, che copre otto anni, garantisce un elevato livello di sicurezza degli investimenti per gli utenti. Se si verifica una richiesta di garanzia entro i primi tre anni, la batteria viene riparata o sostituita gratuitamente. Oltre, la richiesta viene gestita a seconda dell’età della batteria o del numero di cicli di ricarica completi. Il caricabatterie viene fornito con una garanzia di 24 mesi o 6.000 ore di ricarica. Per garantire un’alimentazione sufficiente per i carrelli elettrici, Linde ha dato grande importanza ad una sistemazione intelligente delle celle di litio, che, di conseguenza, forniscono una tensione quasi uniforme di 90V. Ciò riduce il carico termico dei componenti del veicolo anche in condizioni gravose e consente un utilizzo più efficiente dell’energia.

Inizialmente sono disponibili due batterie: la batteria di capacità più piccola ha 24,1 kWh, la più grande fornisce 60,3 kWh. Tre differenti carica batterie compatibili (9 kW, 17 kW e 30 kW) possono essere combinate con queste batterie in base alle necessità. La connessione scelta dipende dalla singola applicazione. Ad esempio, se c’è la possibilità di ricaricare regolarmente, potrebbe essere sufficiente utilizzare la batteria più piccola e combinarla con il caricatore di grandi dimensioni in modo che non esistano limitazioni nella disponibilità del veicolo. Tuttavia, se la batteria deve durare per molte ore senza interruzioni, è preferibile scegliere la batteria grande.

La tecnologia agli ioni di litio di Linde ha dimostrato la sua valenza anche a causa dell’elevata sicurezza intrinseca del sistema. Durante la revisione e la manutenzione delle batterie al piombo si verificano ripetutamente lesioni causate da acidi e gas che fuoriescono dalle batterie o schiacciamenti dovuti ad una sostituzione scorretta della batteria. La batteria agli ioni di litio, priva di manutenzione, elimina questi pericoli fin dall’inizio. Allo stesso tempo, il concetto di sicurezza di Linde a più stadi esclude danni e guasti provocati da sovrapressione, surriscaldamento e scariche superiori o profonde. Come un “radar di sicurezza”, il sistema di gestione della batteria controlla continuamente tutti i parametri pertinenti e mette in stato controllato il veicolo in caso di difetto tecnico. Un vano batteria in acciaio massiccio protegge le celle delle batterie dai danni provocati dall’esterno. Durante un crash test, Linde ha dimostrato in modo impressionante quali forze elevate può sopportare questo vano. Un carrello elevatore ad alta velocità a pieno carico di 8 tonnellate si è schiantato sul lato di un carrello a ioni di litio da 3 tonnellate, ma le forche non sono riuscite a penetrare nel vano batteria.

Un vantaggio fondamentale della soluzione Linde è la marcatura CE, che il costruttore di carrelli emette per l’intero veicolo, inclusa la batteria. “Per la nostra apparecchiatura a ioni di litio, non si sostituisce semplicemente la batteria. Piuttosto, sviluppiamo una soluzione completa per ogni modello insieme a partner rinomati. Di conseguenza, la batteria e il carrello sono perfettamente accoppiati tra loro “, sottolinea Prokosch.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here