MBE Worldwide entra nel capitale sociale di Pony Zero

Nessuno sembra in grado di fermare la scalata di Pony zero: la start-up torinese specializzata nelle consegne dell’ultimo miglio chiude un anno di successi con l’ingresso nella propria compagine azionaria di MBE Wordwide. La holding del gruppo Mail Boxes Etc arricchirà la logistica intelligente legata al delivery e agli smart services urbani: sono previste infatti anche iniziative di tipo industriale per la velocizzazione e la messa in efficienza delle consegne effettuate dai principali Corrieri Espresso.

“Grazie all’accordo con Pony Zero, MBE può accorciare ancora di più i tempi di consegna e di distribuzione coniugando la capillarità della propria Rete di Centri Servizi sul territorio con la capacità di coprire l’ultimo miglio in maniera innovativa ed insieme ecologica” ha spiegato Giuseppe Rudi, Region Manager MBE.

“L’ingresso da parte di un gruppo di tale importanza ci fa capire da una parte quanto sia importante in questo momento il mercato e rilevante l’interesse rispetto alla distribuzione dell’ultimo miglio, dall’altra come siano altrettanto importanti le tecnologie, i processi e le performance che Pony Zero è stata capace di sviluppare in questo settore ” ha aggiunto Marco Actis, co-founder and CEO di Pony Zero.

Nel corso del 2015 Pony zero ha concluso accordi di partnership con player come TNT Italia, JustEat Italia ed Axitea e ha partecipato al Web Summit 2015 a Dublino, dove è stata scelta come startup Alpha.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here