Mitsubishi vince il Red dot award 2015

RED-DOT-2015-sidebarCon il suo nuovo carrello elevatore elettrico Edia EX, sviluppato e prodotto in Finlandia, Mitsubishi ForkliftTrucks si è aggiudicata il prestigioso premio “Red dot design 2015”, giunto alla sua 60esima edizione. Una benemerenza autorevole e importante, tanto più che i membri della giuria erano 38, 5 mila i prodotti in ‘gara’, 56 i Paesi di provenienza. L’efficacia –  in termini di operatività e comfort per l’operatore –  e il design, sono stati gli elementi distintivi per conquistare il podio. Non è la prima volta, bensì la quarta, che a Mitsubishi ForkliftTrucks viene conferito il premio. Questa volta però non si tratta di macchine da magazzino ma del primo carrello controbilanciato elettrico mai progettato e realizzato in Mitsubishi, dalla fabbrica in Finlandia. Eseguito pensando a chi è alla guida. Una prospettiva che, di esperienza in esperienza, di carrello in carrello, ha raggiunto oggi l’avanguardia. L’Edia EX si adatta ai movimenti dell’operatore in modo del tutto naturale.  La partenza, la guida e la movimentazione dei carichi è sempre fluida e sicura.

«Non si tratta di un colpo di fortuna ma della capacità di essere sempre all’avanguardia. Il risultato ci soddisfa e inorgoglisce. Abbiamo raggiunto un alto livello qualitativo grazie alla collaborazione con la R&S e la produzione. Differenziarsi dai concorrenti richiede una costante attività di ricerca e sviluppo. Con questa attenzione costante e continuativa all’utilizzatore, a partire dalla fase di progettazione, abbiamo fatto grandi salti in avanti in tutti i diversi settori», spiega il Responsabile design Kero Uusitalo.

EDìA EX in breve

Sull’ascolto dell’esperienza di chi utilizza quotidianamente il carrello ci siamo basati per la progettazione di questo mezzo, che è certamente unico. Dal momento in cui il conducente sale nella cabina di facile accesso e inizia a guidare, tutto sembra al posto giusto.

Il Sensitive Drive System all’avanguardia con comandi progressivi per l’accelerazione e la movimentazione, non offre solo una sensazione naturale alla guida e durante l’attività di sollevamento, ma sembra ‘sapere’ come l’operatore voglia che il carrello si comporti in ogni momento. Il carrello adegua la risposta del veicolo ai movimenti dell’operatore. Il controllo della curva intelligente riduce la velocità senza problemi, dolcemente, senza la sensazione di inclinarsi, per una guida sicura e produttiva.

I modelli Edìa EX girano attorno a se stessi.  Nella parte posteriore, le ruote girano fino ad addirittura 100°, nel frattempo nella parte anteriore, i motori Twin Drive agiscono in modo indipendente, offrendo un’incredibile agilità.

Un display a colori e a chiara visibilità trasmette dettagliate informazioni nella lingua dell’operatore, sul funzionamento del carrello e sull’uso dello stesso. Il bracciolo ergonomico e regolabile con comandi per il montante segue i movimenti naturali della mano e delle dita. Il cruscotto sapientemente angolato massimizza la vista a tutto campo del conducente.

A proposito del Red Dot Award:

Il premio Red Dot Design Award si compone di tre categorie: Product Design, Communication Design e Design Concept. Il Red Dot Award è stato creato da Design Zentrum Nordrhein Westfalen e con circa 17.000 iscrizioni ogni anno è uno dei concorsi di design più prestigiosi e rispettati al mondo. Nel 2015, il premio ha festeggiato il suo 60esimo anniversario. Era il 1955 quando una giuria fu convocata per la prima volta per valutare i migliori progetti di design del giorno. L’ambito premio, il “Red Dot”, è il sigillo internazionale conferito nei casi di straordinaria qualità del design. I progettisti, i produttori e le agenzie premiate espongono questo riconoscimento per tutto l’anno e ricevono numerosi altri privilegi riservati ai vincitori, come, ad esempio, la presentazione del pluripremiato prodotto su Red Dot online, nell’annuario Design Red Dot, sull’AppRed Dot e sul Red Dot 21. Inoltre, i prodotti vincitori sono comunicati alle attività di PR internazionali di Red Dot e esposti nel museo Red Dot Design di Essen per un intero anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here