Incremento del 4,2% per gli imballaggi e pallet FITOK, quelli EPAL ottengono un +15%

Ottimo primo semestre per i pallet EPAL e FITOK

Segno più anche per i bancali riparati
Bancali EPAL in legno
Bancali EPAL in legno

I primi due trimestri del 2015 si sono chiusi con risultati positivi per i pallet in legno EPAL E FITOK: i dati di Conlegno (Consorzio Servizi Legno Sughero) : i pallet e gli imballaggi di legno FITOK hanno fatto registrare un incremento del 4,2% rispetto al primo semestre dello scorso anno, con un aumento sullo stesso periodo dell’anno passato superiore ai 40.000 metri cubi.

Un aumento ancor più deciso, addirittura a due cifre, quello che invece riguarda la  produzione di pallet EPAL (prevalentemente destinati al mercato interno e alla grande distribuzione): + 15,3 equivalente a 2.173.478 pezzi nuovi nei primi sei mesi del 2015 contro le 1.884.569 unità dell’equivalente periodo 2014. Segno più anche per i pallet EPAL riparati che, con una produzione di 1.880.644 pezzi (1.673.259 nel 2014), hanno chiuso il semestre con un aumento del 12,4%.
Complessivamente, tra nuovo e riparato, sono stati immessi sul mercato oltre 500.000 pallet EPAL in più rispetto al primo semestre dell’anno precedente.

«La situazione economica interna in leggera ripresa e l’introduzione di norme antievasione nel settore introdotte dal Governo a inizio anno hanno favorito l’incremento dei volumi di pallet EPAL prodotti e riparati – ha commentato  Emanuele Barigazzi, coordinatore del Comitato Tecnico Epal di Conlegno – La debolezza dell’euro ha sicuramente agevolato le esportazioni di prodotti italiani e quindi anche gli imballaggi a marchio Fitok ne hanno tratto giovamento. Per quanto riguarda le prospettive future credo che i numeri del settore imballaggi in legno saranno sicuramente influenzati dal rallentamento cinese, che potrebbe avere ripercussioni anche sui prezzi delle materie prime. E’ ancora da valutare, invece,  l’impatto sull’indotto e sull’economia europea dello scandalo Volkswagen». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.