Riprogettare i processi di approvvigionamento

123020okokRispetto agli approcci tradizionali, le imprese che adottano l’e-sourcing possono arrivare a risparmiare fino al 25%. E’ ciò che ha dimostrato una ricerca della società Gartner, grazie alla possibilità che le tecnologie on-line per gli acquisti offrono ai buyer per l’identificare delle migliori fonti di approvvigionamento di materiali diretti e indiretti, nonché di servizi. L’uso dell’e-sourcing risulta essere oggi ancora facoltativo, infatti meno del 5% delle imprese ha intrapreso un progetto in tal senso. Tra i miglioramenti che potrebbe apportare ci sarebbe una maggiore padronanza del knowledge management, la raccolta della documentazione relativa alla strategia utilizzata in ciascun progetto di approvvigionamento e la creazione vera e propria di modelli collaudati. L’azienda di ricerca Gartner ha tracciato una roadmap per integrare questa tecnologia in modo graduale nelle attività attraverso la ridefinizione del processo di e-sourcing, la definizione di una strategia di “lottizzazione” dell’ordine e l’utilizzo di aste inverse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here