Rivoluzione commerciale in cinque punti

featiureManhattan Associates (NASDAQ: MANH) prevede che nei prossimi dodici mesi, l’impennata delle aspettative dei consumatori guiderà uno dei più grandi cambiamenti avvenuti negli ultimi anni nel settore retail, dopo il decollo dell’e-commerce.In linea con la tendenza globale, anche in Italia l’e-commerce risulta in continua crescita, con un numero sempre maggiore di persone che decidono di comprare online. La crescita delle transazioni via web nel corso degli anni è cresciuta fino a raggiungere un incremento del 22,1%, con 200 milioni di transazioni effettuate nel 2014, ( Fonte:Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani” realizzato da Netcomm con il supporto di Human Highway).

In quest’ottica di continuo sviluppo, per fidelizzare i clienti, i retailer devono provvedere a garantire che i negozi fisici e i canali virtuali siano pienamente integrati per fornire ai clienti esperienze personalizzate attraverso i vari canali, in qualsiasi momento.

Martin Lockwood, senior director at Manhattan Associates, ha commentato: “La situazione che i rivenditori al dettaglio dovranno affrontare a breve suggerisce un cambiamento epocale. Sono cinque le aree chiave sulle quali dovranno puntare per soddisfare il mercato e mantenere la profittabilità anche negli anni a venire”.

Ecco le aree focus menzionate da Lockwood:

Potenziamento dell’assistenza nella vendita al dettaglio

Creazione di un unico stock virtuale

Riduzione degli sprechi causati dai resi

Adozione delle ultime innovazioni

Posizionamento del cliente al centro del processo di vendita

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here