Sacco continuo e guanti a prova di errore

4imageColllagebassoUnisan ha preso spunto da problemi comuni per trovare soluzioni utili all’insegna del motto: prevenire è meglio che curare! A tutti sará capitato di trovarsi di fronte ad un secchio dell’immondizia troppo pieno. Si sará quindi cercato di suddivide l’immondizia in due sacchi, rischiando di far cadere tutto sul pavimento e di sporcarsi le mani. Unisan ( San Cesareo, Roma)  ha messo a punto il sistema Longostand Quick Bin a sacco continuo, facile da svuotare e ricaricare, senza dover entrare a contatto con i germi. Spesso gli RSPP si trovano a dover controllare molti operai, che svolgono mansioni diverse con svariati rischi. Confondersi è facile e assicurarsi che tutti utilizzino il giusto guanto richiede tempo ed energia. L’azienda romana ha  la soluzione: una linea di guanti antitaglio che utilizza il sistema del semaforo per identificare la protezione di ciascun guanto. Rosso significa attenzione, basso livello di protezione; verde significa via libera, ovvero alta protezione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here