Sensori induttivi più resistenti per le situazioni difficili

SICK_IQ08_IQ10_IQ12Dei nuovi sensori induttivi salva-spazio con tecnologia ASIC per la massima stabilità di rilevamento e campi operativi estesi: questa la sopresa lanciata a marzo da Sick. Le tre famiglie IQ08, IQ10 e IQ12 garantiscono una maggior durata operativa grazie alle robuste custodie IP68 in VISTAL™, una speciale plastica rinforzata in fibra di vetro resistente agli agenti chimici, e all’elettronica protetta da un hot melt contro le sollecitazioni meccaniche.Il design consente l’installazione in spazi molto ristretti, mentre Il LED visibile a 270° consente la rapida visualizzazione dello stato del sensore da diverse angolazioni.

Ma non è tutto: le dimensioni esterne, che sono state ridotte a soli 8 x 8 x 40 mm e un campo operativo fino a 4 mm nel caso di installazione sporgente, rendono la serie IQ08 la combinazione ottimale tra minimo ingombro ed elevate prestazioni.

La serie IQ10 garantisce all’operatore una portata fino a 6mm – più di quanto fino ad oggi offerto da formati più grandi. La serie IQ12, dotata di un design compatto, risulta la migliore della categoria a livello di prestazioni. Il sensore infatti raggiunge una distanza operativa di 8 mm.

Grazie alla loro capacità di rilevamento preciso ed affidabile, le tre famiglie di sensori induttivi IQ sono la soluzione ideale nelle applicazioni di rilevamento dinamico, conteggio e posizionamento. E sono più resistenti nelle situazioni più difficili grazie alle loro eccezionali prestazioni meccaniche ed elettroniche.

Per maggiori informazioni: www.sick.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here