Sistema di telemetria Yale Vision per gestione wireless delle flotte

Tutti i sistemi AGV hanno un software gestionale in ottica di management del traffico dei carrelli automatici. All’’interno dell’offerta tecnologica in campo industriale per la movimentazione di prodotti nel magazzino, Yale ha ideato il sistema di telemetria Yale Vision.

Si tratta di un sistema di gestione wireless delle flotte per ottimizzare costi e produttività. E’ una soluzione in cloud che consente di interpretare le KPI di ogni carrello (Key Performance Indicator) e l’efficacia dello stesso, basandosi sull’uso effettivo dell’intera flotta. I dati reali raccolti consentono di riorganizzare in modo efficiente il parco macchine e di salvaguardare l’operatività della forza lavoro. Yale Vision esegue quindi un’istantanea di tutta la flotta, a prescindere dalla marca, dalla capacità di carico e dall’area geografica in cui operi: l’azienda è in grado di installare un pacchetto a completamento della maggior parte dei prodotti, se predisposti per la raccolta dei dati. Yale Vision, se utilizzato su carrelli non-Yale, prevede infatti l’uso di dati di pick-up senza l’uso del sistema CAN bus dei carrelli e pertanto non influenza il funzionamento dell’unità in alcun modo. I dati forniti da Yale Vision possono mostrare come i carrelli siano stati utilizzati e la distribuzione di lavoro della flotta, in modo da suddividere uniformemente il carico di lavoro. I dati possono anche essere condivisi con l’operatore per fargli acquisire consapevolezza sul flusso di lavoro.

I clienti che utilizzino Yale Vision possono beneficiare della possibilità di essere immediatamente a conoscenza dello stato dei carrelli, anche per prevedere eventuali costi di manutenzione causati da danni. Anche il concessionario beneficia della visione oraria e giornaliera dell’uso dei carrelli, con informazioni fornite in tempo reale, un valido aiuto pianificare la manutenzione e controllare il divario tra uso teorico ed effettivo dei carrelli.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here