Sistemi Sick per rilevare peso e volume di colli e pacchi anche con deformazioni o danneggiamenti

 

Nella foto DWS di Sick, nella versione Dynamic

Creato per consentire a corrieri, poste, operatori e centri logistici di identificare gli oggetti trattati, registrarne il peso e il volume e raccogliere tutte le informazioni necessarie per la loro spedizione, DWS (Dimensioning, Weighing, Scanning) di SICK è un sistema certificato per fini fiscali.

La versione Static è adatta ai processi manuali: scansionando il barcode con la pistola scanner l’utente rileva tutti i dati necessari (peso/volume/barcode) per calcolare i costi di spedizione e completare le bolle di trasporto. Il sistema, composto da un misuratore di volume VMS510 o VMS520, una pesa statica e la pistola scanner, è una soluzione universale che può essere installata in pochi minuti e può essere certificata secondo gli standard OIML, MID e NAWI.

La variante Dynamic, invece, sfrutta le potenzialità del sistema di misurazione volumetrica VML, della camera lineare ICR89x per la lettura di codici 1D e 2D e della camera matriciale Lector 65x. Questa soluzione può essere installata in sistemi di trasporto esistenti e supporta velocità fino a 3 m/s. La versione con Alibi Memory integrata, inoltre, può essere certificata OIML R129.R51-1 secondo la direttiva europea di misurazione 2004/22/EC (conosciuta anche come MID).

Per accelerare ulteriormente i processi di trasporto e stoccaggio e limitare i fermo-impianto, e di conseguenza i costi di down-time, è possibile misurare il danneggiamento o l’eccessivo packaging utilizzando il sistema per il rilevamento delle deformazioni, identificate grazie all’analisi dei dati raccolti dal misuratore di volume ed elaborate da un PC industriale.

I sistemi DWS possono essere monitorati tramite Package Analytics, il software di SICK che raccoglie e analizza le informazioni sulle prestazioni del sistema ed elabora tutti i dati registrati, semplificando il processo di monitoraggio e la creazione di report. In base ai criteri di selezione predefiniti, in qualsiasi momento, anche da remoto, l’operatore può accedere alle informazioni chiave dei flussi di materiale, come dati di trend, immagini ad alta risoluzione, video per la verifica e informazioni di track&trace, al fine di ridurre eventuali errori nel processo di lavorazione.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.