Soluzioni per picking statico e dinamico progettate da SACMA

impianto picking
Un sistema di picking dinamico a gravità leggero, rappresenta la soluzione ideale per chi lavora con unità di carico movimentabili manualmente come scatole, contenitori e piccoli imballi, di varia forma e materiale.

Sacma progetta e produce soluzioni per picking  statico e dinamico, alimentato sia manualmente che da macchine automatiche, per pallet o per scatole, con sistemi a gravità o su piani zincati. In questa pagina è stato preso in esame un sistema di picking dinamico a gravità leggero. Esso è la soluzione ideale per chi lavora con unità di carico movimentabili manualmente come scatole, contenitori e piccoli imballi, di varia forma e materiale e vuole che la rotazione della scorta, secondo il criterio First In First Out (FIFO), avvenga automaticamente sullo scaffale: un nuovo contenitore fluisce automaticamente e prende il posto di quello estratto. Questa tipologia di magazzino consente di gestire un elevato numero di voci, con una corsia riservata per ogni articolo in un’area relativamente limitata. E’ un magazzino di largo impiego, in particolare nei settori meccanico, alimentare, chimico, farmaceutico, editoriale e tessile, nonché nelle linee di montaggio e confezionamento. Il gravità leggero Sacma utilizza la solidità del sistema ad incastro a fiancate e travi per sostenere i piani inclinati di scorrimento, formati da telai di profili a rotelline. In questo esempio di installazione reale la struttura nella parte frontale presenta 4 piani di picking a gravità (3 superiori e 1 inferiore). Le scatole scorrono sui piani a rotelle per fermarsi nella parte finale dove, grazie all’inclinazione maggiore del piano zincato, l’operatore potrà prelevare i prodotti con facilità e posizionarli nelle cassette. Le cassette vengono trasportate per l’impianto tramite una rulliera motorizzata più interna. Arrivate in prossimità della stazione di picking indicata dal sistema informativo, uno spingitore automatico sposta la cassetta dalla rulliera motorizzata ad una folle, più esterna. Ora l’operatore può effettuare le operazioni di picking nella sua area di competenza, dopo di che riposiziona la cassetta sulla rulliera motorizzata che la trasporterà alla prossima stazione o all’area spedizioni. I piani a gravità vengono alimentati da operatori che, mediante carelli magazzinieri, prelevano i prodotti dai pallet stoccati sui 2 piani superiori della medesima struttura e li depositano sui piani inferiori. L’operatore di picking è protetto dall’eventuale caduta di scatole /bancali dall’alto grazie a travi di battuta e rete metallica. Tutte le strutture sono studiate per facilitare e di conseguenza velocizzare il lavoro dell’operatore nel pieno rispetto della sua ergonomia.

L’AZIENDA

amosso
Ing. Lorenzo Amosso, Logistic and project

Da oltre 60 anni Sacma progetta e costruisce scaffalature metalliche per sistemi di magazzinaggio e stoccaggio in tutti i settori merceologici. Con impianti installati in 4 continenti, l’azienda ha fatto della progettazione su misura uno dei suoi cavalli di battaglia. Basti pensare che per poter ottimizzare il prodotto in base alle reali necessità del cliente, viene effettuata una campionatura di tutte le strutture dinamiche presso il nostro stabilimento e provata con le unità di carico realmente utilizzate.

 

SACMA SPA

Via Verdese, 10

13876 Sandigliano (BI)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here