Stoccaggio dinamico a risparmio energetico

Nongshim Baeksansu project

Un appalto per la fornitura di un completo sistema di pallet flow e di apparecchiature di sicurezza per il centro di distribuzione cinese di Nongshim: è stato vinto da Interroll e si tratta di una parte del progetto di espansione di Baeksansu a Yanbian, nella provincia cinese del Jilin, nei pressi delle montagne di Changbai.

 La prima fase del progetto Baeksansu, che ha preso il via a giugno dello scorso anno, prevede la costruzione di un modernissimo impianto di imbottigliamento, con una capacità di produzione annua di 1 milione di tonnellate di acqua minerale. Si tratta di un importante traguardo per il gruppo Nongshim, che mira a diventare un’azienda a livello globale nel settore alimentare.

“Il sistema di stoccaggio dinamico Interroll è spesso impiegato nei settori con prodotti ad alta rotazione ed è anche utilizzato da numerose aziende dell’imbottigliamento – ha commentato il sig. Chris Lee, direttore esecutivo Business Development della Nongshim Engineering –  Il suo principio FIFO (First-In First-Out) rappresenta un modo molto intelligente per garantire che i prodotti restino poco in magazzino, facendo uscire per primi quelli entrati per primi”.

Non si tratta, però, dell’unica ragione che ha fatto cadere la scelta su Interroll: “Per noi è importante la gestione del clima, molto freddo, di Yanbian e della nostra strategia aziendale molto rispettosa dell’ambiente – ha continuato Lee – Siamo davvero impazienti di vedere il nuovo centro realizzato”.

Il sistema di stoccaggio dinamico di Interroll è particolarmente noto tra le aziende di imbottigliamento per la sua capacità di risparmio energetico: le corsie, che funzionano secondo il principio dell’inclinazione, sfruttano la gravità per lo spostamento dei pallet, con un consumo di energia e un impatto ambientale del tutto nulli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here