Toyota Material Handling Italia: due nuove sedi a Roma e Milano Brianza

sede Milano Brianza
La sede di Milano Brianza di Toyota Material Handling Italia

Se è vero che il mercato dei carrelli elevatori può rappresentare il tipico termometro dell’andamento economico, la crescita di TMHIT, Toyota Material Handling Italia – società del Gruppo Toyota – porta elementi di ottimismo concreto. Dopo anni di mercato sostanzialmente stagnante, sia le vendite sia il noleggio di carrelli elevatori sono tornati a crescere e quando le aziende iniziano a dotarsi di carrelli elevatori vuol dire che sono arrivati gli ordinativi, e presto arriveranno le vendite, quindi qualcosa si muove. Nonostante la crisi abbia comportato una certa stabilità nell’andamento aziendale degli ultimi anni, Toyota Material Handling Italia ha mantenuto il proprio fatturato e oggi è pronta a crescere, investendo in una presenza più diffusa a supporto della rete commerciale e in servizi evoluti per la sicurezza e la gestione della logistica. A cinque anni dalla nascita, TMHIT impiega circa 200 dipendenti diretti, e sviluppa la propria attività attraverso una solida rete di organizzazioni di vendita ed assistenza, tra cui 2 sedi dirette a Torino e Bologna, oltre 100 concessionari e più di 1000 tecnici, assicurando così una copertura territoriale senza eguali nel settore. La quota di mercato che la società controlla è cresciuta di 6 punti percentuali nello stesso periodo (dal 17% del 2010 al 24% del 2015): questo in un mercato che negli ultimi 12 mesi è cresciuto in Italia del 16% (quasi 32mila nuovi carrelli immessi sul mercato tra carrelli frontali e macchine per il magazzino). Oggi THMIT opera sul mercato nazionale, con un fatturato a marzo 2015 di oltre 160 milioni di euro e più di 7.500 carrelli nuovi immessi sul mercato.

sede Roma
La sede di Roma di TMHIT

Un leader è sempre in movimento: rispondere velocemente al mercato è fondamentale

 Il primo luglio è diventata effettiva l’incorporazione per fusione di due importanti dealer del territorio:  Ovas TMH sita in Erba (Como) e CE.TE.AS TMH sita ad Ardea (Roma). Qui Toyota Material Handling Italia ha scelto di costituire di fatto due nuovi sedi di gestione diretta per le aree di Roma e Milano-Brianza, che si aggiungono alle sedi esistenti della società a Bologna e Torino in un modello organizzativo ritenuto strategico per rispondere in modo più efficace e tempestivo al mercato. “Una strategia vincente in questi 5 anni – spiega Paolo Carassini, general manager di Toyota Material Handling Italia – che con flessibilità e forte spirito di adattamento al mercato ha messo in evidenza la nostra capacità di saper gestire le complessità. Fondamentale è stato il saper interpretare la nostra organizzazione territoriale, basandola sia sull’azione diretta sia su quella indiretta: una governance mista del territorio che garantisce la gestione diretta dei grandi clienti e la vicinanza al territorio attraverso strutture indipendenti, oltre 100 i dealers, per massimizzare la copertura capillare tenendo al centro le esigenze dei nostri interlocutori, inclusa la creazione di centri Rental Store. Oggi questa governance mista viene ulteriormente rinforzata – precisa Carassini – attraverso le acquisizioni di strutture in aree e delocalizzando le sedi dirette per avere una maggior incisività e rapidità di risposta al mercato, ma allo stesso tempo per garantire ai dealer un maggior supporto nello svolgimento del proprio business, che si esprime nell’affiancamento nelle trattative di rilievo, in un parco macchine a disposizione per demo, noleggi ed attività promozionali”.Con queste acquisizioni sale a 300 il numero di dipendenti diretti di TMHIT.

Vicini al cliente e capaci di anticiparne i bisogni: la vision di TMHIT

“L’adattamento all’evoluzione del mercato – precisa il general manager della società – ha spinto ad esplorare territori che si aprono più allo studio del progetto logistico nella sua totalità, offrendo un sistema di lavoro migliore, che non invece del singolo prodotto. E’ funzionale a questo fine la costituzione “in Divisione” di Toyota Academy, entità Training & Consulting di Toyota stessa.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here