Un nuovo Brand Manager per Yale

Iain Friar
Iain Friar
E’ Iain Friar il nuovo Brand Manager di Yale Europe Materials Handling: ha ufficialmente preso il posto di Steve Ridgway che, dopo 26 anni, ha lasciato la sua funzione per andare in pensione. Originario di Glasgow, Iain arriva all’azienda produttrice di carrelli elevatori dopo essere stato Responsabile del marketing di prodotto, della divisione Consumer e Small Business, per la regione EMEA presso l’azienda Symantec. In precedenza aveva ricoperto vari ruoli alla Epson, fra cui Responsabile dei servizi commerciali e Responsabile del marketing di prodotto del Gruppo.

Arrivato in Yale a febbraio, ha già partecipato alla fiera Logimat in Germania, dove ha visitato un gran numero di concessionari in tutto il continente ed ha avuto un ruolo importante nel lancio della nuovissima serie Yale MP 16-22 di transpallet motorizzati con conducente a terra. “Non vedo l’ora di affrontare le sfide di questo nuovo incarico e, seguendo le orme di Steve, di continuare a sviluppare la diffusione del marchio Yale, della sua vasta gamma di prodotti e di contribuire infine alla crescita della quota di mercato –ha commentato Iain – Il costante sviluppo di nuovi prodotti in Yale, abbinato alla nostra capillare rete di concessionari, fa si che questo sia un momento particolarmente importante per entrare a far parte dell’azienda”.

Steve Ridgway ha aggiunto: “Le credenziali di Iain la dicono lunga. Ha la giusta determinazione, grazie alla quale sono certo che la diffusione del marchio Yale nell’area EMEA farà registrare un notevole balzo in avanti. È stato eccezionale lavorare così a lungo per un’azienda così straordinaria. Nel corso degli anni si è instaurato un rapporto di amicizia con molti colleghi, per cui sicuramente mi mancheranno molto. Auguro ad Iain grande successo nel suo nuovo incarico e seguirò lo sviluppo del marchio Yale dalla poltrona del mio salotto”.

Per ulteriori informazioni sulla gamma di attrezzatura per la movimentazione di materiali Yale visitate il sito www.yale.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here