Yale sviluppa le batterie agli ioni di litio nell’area EMEA

Un’efficienza maggiore e minori costi totali di proprietà: questi i vantaggi che i clienti Yale potranno ottenere grazie alla collaborazione che l’azienda sta sviluppando con Midac Spa, uno dei principali fornitori europei di batterie al litio.

 I vantaggi dell’alimentazione agli ioni di litio sono ormai noti: “Quando è applicata ai carrelli elevatori si traduce in miglioramenti in produttività ed efficienza ed offre la ricarica ad emissioni zero e una minore impronta ambientale di CO2 –  ha spiegato  Mat Allen, Solutions Manager per i carrelli controbilanciati di Yale – Siamo lieti che i clienti Yale dell’area EMEA possano ora iniziare a fruire di questi vantaggi per le loro flotte di carrelli”.

Grazie alla nuova soluzione, si elimina la necessità di sostituzione e scambi batterie e di spazio dedicato alla ricarica,  le ricariche sono più rapide e l’assenza dell’effetto memoria permette di ampliare la gamma operativa di ogni singola batteria.

Ma c’è di più: queste batterie, che si adattano agli esistenti vani batteria, sono sostanzialmente esenti da manutenzione e non è necessario il rabbocco periodico. A seconda del sito,  utilizzando questa nuova tecnologia è possibile ridurre il costo totale di proprietà oppure abbattere i costi energetici annuali del 30-40%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here