Robot collaborativoYaskawa Motoman HC10

Lo Yaskawa Motoman HC10 (HC acronimo di Human Collaborative) è il primo robot collaborativo ad essere introdotto da Yaskawa al di fuori del Giappone. Il prototipo, con uno sbraccio di 1,2 m e con 10 kg di portata, è progettato per essere certificato secondo la specifica tecnica ISO TS15066. Il robot HC10 garantisce la sicurezza necessaria a diretto contatto con l’operatore mediante un sensore di forza/coppia sofisticato su ogni asse, consentendo l’interazione flessibile tra il braccio del robot e il suo ambiente. L’HC10 non richiede misure di protezione supplementari, per esempio una recinzione protettiva, risparmiando spazio e costi. L’installazione è estremamente flessibile e adatta ad una vasta tipologia di stazioni di lavoro. Oltre agli aspetti di sicurezza, l’obiettivo principale nella progettazione del nuovo HC10 riguarda il funzionamento particolarmente user-friendly. La programmazione può essere infatti eseguita come “Easy teaching”, con la funzione manuale “Smart HUB”. Il braccio robot è stato progettato per evitare urti pericolosi ed in caso di arresto per un contatto, il robot può essere riattivato direttamente dal manipolatore stesso. Il nuovo prodotto è compatibile con i modelli già presenti nella gamma Yaskawa Motoman e dispone di tutti i vantaggi in termini di controlli e hardware. Il passaggio dei cavi interni e il cablaggio, per esempio, garantiscono un elevato grado di affidabilità e design smussato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here