Yusen Logistics punta forte sul Messico

image002Un nuovo centro logistico. Per soddisfare le richieste di un mercato in continua crescita. Yusen Logistics, leader nel settore della logistica, ha iniziato i lavori di costruzione di un nuovo centro  in Messico, mercato caratterizzato da una forte espansione, in particolare del mercato automotive, nazionali e internazionali. “Il comparto automotive sta crescendo a un ritmo impressionante in Messico –  ha sottolineato Kunihiko Miyoshi, Chief Regional Officer dell’area Americana di Yusen Logistics – Negli ultimi anni sempre più aziende automobilistiche hanno investito in impianti di produzione nella zona di Bajio e, di conseguenza, è aumentata la presenza nella zona anche dei fornitori di primo e secondo livello. Il nuovo centro logistico di Bajio è collocato in modo strategico, consoliderà le attuali capacità logistiche e ci consentirà di soddisfare nel migliore dei modi le esigenze del mercato e del tessuto industriale locale”.

Il magazzino ha una superficie di 5mila metri quadrati ed è posizionato su un’area di circa 28.000 metri quadrati nell’Amistad Industrial Park nella regione di Bajio, uno dei più importanti distretti dell’America Latina in ambito automotive. L’area, con un alto tasso di industrializzazione, è ben collegata alle reti stradale e ferroviaria e rafforza la capacità di Yusen Logistics di rispondere – nel mercato Messicano – alle esigenze logistiche di produttori e fornitori di primo e secondo livello.  “La realizzazione del nuovo centro logistico rappresenta una tappa importante per la nostra società – ha aggiunto Jordan Dewart, nuovo presidente di Yusen Logistics (Mexico) S.A. de C.V – Questo investimento testimonia la volontà dell’azienda di servire nel migliore dei modi un mercato in forte crescita e ci offre un evidente vantaggio competitivo nel settore automotive in Messico”.

I servizi offerti dal Gruppo includono distribuzione nazionale, trasporto ferroviario e intermodale, spedizioni internazionali, project cargo, import ed export, magazzinaggio e attività a valore aggiunto. Il magazzino, che sarà operativo entro la fine del 2016, sarà dotato di 1.000 metri quadrati di uffici, 10 porte di carico/scarico, un ampio piazzale e un deposito per contenitori marittimi. C’è comunque spazio per future espansioni, con la possibilità di raddoppiare le aree di magazzino e uffici e di costruire un impianto per il cross-docking dotato di 30 porte di carico/scarico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here