JDA Software ha annunciato che Angelini Beauty, leader mondiale nella produzione e distribuzione di fragranze e cosmetici, ha selezionato una gamma di soluzioni del portfolio JDA® Demand per ottenere una chiara visibilità sugli schemi che guidano l’accuratezza della domanda.

La sfida di Angelini Beauty è quella di disporre della visibilità strategica necessaria per posizionare al meglio la propria offerta e rispondere alle istanze della propria clientela a livello globale.

Angelini Beauty è la business unit del Gruppo Angelini attiva nel settore profumeria e cosmetica. Angelini Beauty crea, sviluppa e distribuisce fragranze e cosmetici in tutto il mondo attraverso marchi di proprietà e marchi gestiti su licenza. I brand del portfolio Angelini Beauty includono Trussardi, Laura Biagiotti, Angel Schlesser, Gianfranco Ferré, Blumarine, Armand Basi, Mandarina Duck e Anne Möller.

Prima di scegliere le soluzioni JDA, Angelini Beauty si affidava a fogli di calcolo manuali basati su Excel e sul sistema ERP e sentiva crescere il bisogno di una soluzione che avesse la capacità di centralizzare e sincronizzare la gestione della domanda e incrementare l’accuratezza delle previsioni di vendita. Inoltre, Angelini Beauty aveva l’esigenza di gestire le variazioni della domanda sempre più complesse, sia a livello locale e stagionale durante i cicli di vendita, e di disporre di maggiori informazioni per i prodotti a ciclo breve, per il lancio di nuovi prodotti e per la gestione di schemi di domanda eterogenei.

Con l’obiettivo di affrontare con successo questo variegato insieme di complessità, Angelini Beauty ha scelto JDA per la previsione e l’accuratezza della domanda di tutte le tipologie di prodotti, tenendo conto di diversi fattori quali: ciclo di vita, stagionalità, volumi di vendita, tendenze, ricorrenza a catalogo o estemporaneità dettata da circostanze ed eventi specifici. L’obiettivo dell’azienda è quello di disporre di un piano di gestione della domanda – per ogni singolo prodotto – accurato, completo e agile.

JDA aiuterà Angelini Beauty a:

  • Rispondere rapidamente ai cambiamenti della domanda – dall’introduzione di nuovi prodotti fino alla fine del ciclo di vita degli stessi – per garantire ai propri clienti livelli di soddisfazione elevati.
  • Sfruttare in maniera ottimale i flussi storici, algoritmi di previsione, informazioni promozionali e dati, migliorando l’accuratezza delle previsioni, con il risultato di ridurre al minimo i costi e l’esaurimento delle scorte.
  • Classificare i prodotti in base ai modelli di domanda, applicare l’algoritmo di previsione statistica appropriato ed assegnare automaticamente i livelli e le impostazioni dei parametri in base all’andamento della domanda del prodotto.
  • Differenziare la domanda influenzata da fattori esterni (come effetti sui prezzi e promozioni) dallo storico della domanda, fornendo le basi per previsioni più complete e accurate.

La proliferazione di prodotti e opzioni di acquisto e consegna per i consumatori, sommata all’approvvigionamento e alla distribuzione globali, ha reso le supply chain complesse da gestire. A questo si aggiunge il ciclo di vita dei prodotti che è sempre più breve, e per le aziende come Angelini Beauty diventa sempre più difficile soddisfare da una parte le esigenze di servizio di partner retail e grossisti, dall’altra quelle dei consumatori finali”, ha dichiarato Johan Reventberg, presidente, EMEA, JDA. “Con JDA Demand, Angelini Beauty sarà in grado di affrontare queste sfide al meglio, offrendo i prodotti giusti al momento giusto, anticipando la domanda in modo più accurato che mai.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.