Bologna avrà un nuovo polo logistico: ‘logisticaipark’ è il nome di questo hub, che rappresenta un importante investimento nell’immobiliare logistico su larga scala.

L’operazione è stata guidata da una società americana, Scannell Properties, impegnata in una strategia di rafforzamento della sua presenza proprio sul mercato italiano e che per questo ha scelto l’area bolognese in virtù degli ottimi collegamenti viari.

‘Logisticaipark’ Bologna: prima di tutto i collegamenti

La forza di questo investimento non risiede semplicemente nella superficie, di tutto rispetto, di 160.000 mq, ma soprattutto nella posizione strategica scelta per l’hub bolognese.

Ad 8 km appena dal centro città, ‘logisticaipark’ sarà adiacente all’aeroporto di Bologna e godrà di collegamenti diretti con la tangenziale cittadina ed i rami autostradali di A1, A13 ed A14.

Massima flessibilità ad un passo da Bologna

I 160mila metri quadrati di sviluppo della superficie del nuovo hub logistico saranno organizzati in differenti spazi modulari, con tagli che andranno dai 7.500 ai 25.000 metri quadrati suddivisi su tre distinti edifici.

Ogni magazzino avrà una sua dotazione di piazzali, baie di carico e parcheggi: la flessibilità è una delle priorità del progetto, pensato in ottica Build-to-Suit per rispondere alle specifiche esigenze dei conduttori che saranno potenziali clienti della struttura.

Personalizzazione Build-to-Suit  e certificazione LEED

La progettazione è studiata per il contenimento di alti flussi, con un elevato numero di baie di carico in proporzione allo spazio. 

Inoltre, il nuovo hub logistico ha l’obiettivo di ottenere la certificazione LEED Silver, grazie ad una progettazione ecofriendly improntata ad elementi di sostenibilità ambientale quali illuminazione a LED volta al risparmio energetico e pannelli fotovoltaici, oltre alla grande attenzione posta alla ricostruzione del verde, con un’intensiva piantumazione di alberi ad alto fusto attorno agli immobili e un parco pubblico. 

Tra le caratteristiche principali del magazzino: 

  • 88 baie di carico (1/850 m2)
  • Impianto antiincendio conforme agli standard NFPA
  • Portata pavimento: 5 t/m2
  • Altezza libera media: 10,85 m
  • Polo interamente recintato con servizio facoltativo di sorveglianza h 24

La prima consegna sarà in tempi brevi, e disponibile dal 3° trimestre 2021.

Scannell Properties, Bologna tappa dell’espansione in Europa

Fondata nel 1990, Scannell Properties vanta una esperienza trentennale nello sviluppo Build-To-Suit e speculativo di immobili industriali, uffici, strutture governative e plurifamiliari negli Stati Uniti e in Canada. 

Nel 2018 Scannell ha ampliato le proprie operazioni di sviluppo in Europa con headquarter a Londra, concentrandosi sui mercati principali di Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito. Nel 2019 apre gli uffici di Milano e Düsseldorf. 

Ad oggi, la società ha completato 328 progetti di sviluppo, per un totale di 5.908.633 m2 e conferma la forte volontà di espansione anche sul mercato italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.