CONVEGNO – Carrelli elevatori, quanto risparmio con le batterie agli ioni di litio?

Logistica-carrelli

16 aprile 2019, ore 14,30
Palazzo della Cultura – Tecniche Nuove
Via Eritrea 21, Milano

Logistica in collaborazione con LIUC Università Cattaneo, organizza un Convegno, rivolto al mondo industriale e logistico nazionale, con l’obiettivo di spiegare attraverso un rigoroso metodo scientifico ( modello TCO -Total Cost of Ownership e modello OEE -Overall Equipment Effectiveness) quelli che sono i vantaggi e svantaggi associati all’utilizzo delle batterie agli ioni di litio nei carrelli elevatori.

Il programma

14.30-15.00 Registrazione partecipanti
Apertura lavori e saluto di benvenuto
Alessandro Garnero, direttore editoriale Riviste Divisione Manufacturing

15.00-15.20 Carrelli elevatori e sistemi di alimentazione: a che punto siamo?
Ing. Andrea Pasquini, Association Manager AISEM-ANIMA

15.20-15.40 Quali benefici per l’utilizzatore?
Prof. Fabrizio Dallari, LIUC Università Cattaneo e Direttore Scientifico rivista “Logistica”

15.40-16.00 Come quantificare i risparmi: il modello TCO
Ing. Matteo Viterbo, ricercatore LIUC Università Cattaneo

16.00-16.20 Batterie al litio: un nuovo paradigma
Prof. Gregorio Cappuccino, CalBatt

16.20-16.40 Guidare il cliente, litio vs piombo acido
Veronica Grasso, Product Manager, Hyster-Yale Group

16.40-17.00 Warehousing, handling e delivery, la scelta al litio di Italtrans
Armando Pugliese, Direzione Logistica Italtrans S.P.A.
Sergio Bandirali, Product Manager, HH, Energy Systems Jungheinrich

17.00-17.20 La rivoluzione litio di MD Discount
Stefano Paolone, Direttore Logistica di MD S.p.A.
Alessandro Audia, Area Manager Indirect Sales di STILL S.p.A.

17.20 Chiusura dei lavori e rinfresco con aperitivo a buffet per i partecipanti

La partecipazione è gratuita previa registrazione:

organizzato da

Con il patrocinio di

AISEM

sponsorizzato da

jungheinrich

STILL

Yale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.