Coyote Logistics Digital Summit: due summit digitali aperti a tutti, il 30 settembre ed il primo ottobre 2020, per lanciare Coyote Collective, il forum industriale che metterà assieme i massimi esperti mondiali in una tavola rotonda collaborativa sui temi dello sviluppo futuro della logistica.

Tutte le aziende ed i professionisti del settore logistico intenzionati a portare avanti il loro business in modo innovativo, senza scoraggiarsi di fronte all’evoluzione incessante che lo contraddistingue, ma, anzi, cavalcandola, sentono il bisogno di seguire nuove risorse.

L’obiettivo di Coyote Logistics è proprio questo, fornire un nuovo contenitore dove reperire  spunti e risposte.

Coyote Logistics via Facebook

Coyote Collective: che cos’é

Webinar, approfondimenti per i manager, studi di ricerca originali, analisi di settore e altri contenuti di thought leadership: questi i piatti forti di quello che Coyote Logistics ha pensato come un forum evergreen per specialisti e organizzazioni del settore per discutere le sfide relative alla supply chain e collaborare per facilitare l’innovazione, pilotare programmi avanzati e fornire un’ampia varietà di risorse.

«Coyote ritiene che le migliori intuizioni si ottengano attraverso la collaborazione, ed è per questo che siamo entusiasti di lanciare questa importante iniziativa che aprirà la strada a nuove innovazioni e soluzioni», ha dichiarato Jonathan Sisler, CEO di Coyote. «Coyote Collective è per noi un’opportunità unica di riunire alcuni dei migliori esperti del nostro settore per sostenere l’evoluzione delle esigenze della nostra rete di mittenti e trasportatori. È un esempio del nostro approccio incentrato sul cliente e del nostro costante impegno a far progredire il settore».

Coyote Logistics Digital Summit: i contenuti

Il Coyote Logistics Digital Summit servirà a rilasciare i contenuti espressi nel forum. 

Sotto forma di esperienza virtuale gratuita di due giorni, metterà in contatto i professionisti della supply chain e della logistica con la leadership di Coyote e UPS, esperti del settore, docenti e società di ricerche di mercato, tra cui Consumer Brands Association, Accenture, Council of Supply Chain Management Professionals (CSCMP), Armstrong & Associates, e i mittenti e i trasportatori di varie specialità e verticali. 

Il summit digitale è aperto a chiunque voglia approfondire le proprie conoscenze sui temi più critici e rilevanti della supply chain. Tutti, dai professionisti entry-level ai manager esperti ai proprietari di lunga data, troveranno preziose le sessioni, che possono essere visualizzate dal vivo oppure on-demand. 

 

‘The base’ e ‘The peak’, i percorsi del Coyote Digital Summit

Il Coyote Logistics Digital Summit offrirà due percorsi di sessione unici.

Il primo, The Base, fornirà una panoramica dei temi essenziali della supply chain e del business per coloro che cercano di ampliare la loro conoscenza dei principi fondamentali. Il secondo è un percorso manageriale ed esecutivo, The Peak, che approfondisce concetti avanzati di supply chain e la ricerca e le analisi del settore.

I partecipanti possono iscriversi al percorso più adeguato alle loro esigenze o personalizzare la loro esperienza selezionando individualmente le sessioni a cui desiderano partecipare. In totale, durante i due giorni dell’evento saranno disponibili più di 25 sessioni.

I keynote includono:
  • Giorno 1: “Quale sarà il panorama della supply chain globale post-COVID” con Philippe Gilbert, Presidente di Supply Chain Solutions di UPS, Rick Blasgen, Presidente e CEO del Council of Supply Chain Management Professionals, Christina Bottis, CMO di Coyote e Jonathan Sisler, CEO di Coyote 
  • Giorno 2: “Lo stato del mercato della logistica e previsioni della Coyote Curve per il quarto trimestre” con Evan Armstrong, Presidente di Armstrong & Associates, Chris Pickett, consulente Coyote, Sean Fahey, SVP di Yield Management in Coyote, e Nick Verceles, SVP di North American Sales in Coyote
Il primo percorso, The Base, comprende le seguenti sessioni, fra le tante: 
  • Elementi di base di domanda e offerta: l’economia di base del mercato dei trasporti su gomma” con Colin Wright, VP di Carrier Procurement in Coyote 
  • Regolamenti governativi per il 2021: Una visione da addetti ai lavori degli esperti delle politiche” con Tom Jensen, VP di Public Affairs in UPS, Tom Madrecki, VP di Supply Chain and Logistics presso la Consumer Brands Association, e J-Ann Tio, SVP delle Business Operations in Coyote 
Un campione delle sessioni del secondo percorso, The Peak, include:
  • Efficaci principi di leadership per gestire una crisi” con Julian Haines, Direttore Vendite UE di Coyote, Jorge Diaz, CPO di Coyote, Pat Campbell, U.S. COO di Coyote e Christina Bottis, CMO di Coyote 
  • Cosa pensano davvero i mittenti della sostenibilità della supply chain” con Suzanne Lindsay-Walker, Chief Sustainability Officer di UPS, Mike Sinkovitz, SVP di Coyote Transportation Management presso Coyote, Jaap Bruining, SVP e Head of Europe presso Coyote e Melissa Jordan, VP di Network Solutions presso Coyote 

Per maggiori informazioni sull’organizzazione completa delle sessioni o per registrarsi, visitare il sito qui. 

 

Chi è Coyote Logistics
Coyote Logistics è un fornitore globale di servizi di logistica leader a livello mondiale che combina un mercato di trasporto diversificato e centralizzato che corrisponde a più di 10.000 spedizioni ogni giorno. Coyote offre un portafoglio completo di soluzioni multimodali, tra cui pieno carico, carico parziale (LTL), intermodali, aeree e oceaniche, e transfrontaliere, con data intelligence e approfondimenti di mercato per contribuire alla crescita del business dei propri clienti in un mondo in rapido cambiamento. Coyote è diventata una società UPS nel 2015, ampliando così il proprio portafoglio in espansione di servizi globali. Con sede centrale a Chicago, Coyote ha più di 3.000 dipendenti che operano in 19 uffici in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito: Coyotelogistics.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.