Dematic, l’innovativo fornitore di tecnologie di automazione, risponde alla crescente domanda di soluzioni intralogistiche con una nuova organizzazione per la regione Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

Bernard Biolchini è stato nominato vicepresidente esecutivo (EVP). Questa nuova struttura consentirà a Dematic di essere un partner ancora più agile e reattivo per i propri clienti nella regione EMEA, con una maggiore disponibilità dei sistemi, software e servizi. Aiuterà anche ad accelerare lo sviluppo delle soluzioni tecnologiche e dei servizi digitali. La nuova struttura è entrata ufficialmente in vigore il 1° gennaio 2022.

Al servizio del cliente 

“Con il nuovo assetto organizzativo, stiamo ponendo le basi per la crescita dell’azienda e dei dipendenti nel modo migliore. Con la nostra lunga esperienza e competenza, saremo in grado di servire ancora meglio la regione EMEA e rafforzare la nostra posizione di leader nelle tecnologie di automazione intelligente“, ha detto Hasan Dandashly, Presidente di Dematic e membro del Consiglio di Amministrazione di KION AG.

Il valore della competenza 

La crescita attuale e futura prevista ha accelerato il cambiamento, con la regione Dematic EMEA composta ora da otto mercati, ciascuno con un forte leader locale. “La nuova struttura mette in campo esperti con una conoscenza precisa delle sfide e delle condizioni del mercato”, ha affermato Dandashly. “Ora abbiamo più di 10.000 dipendenti in tutto il mondo, 4.100 dei quali in EMEA e continuiamo ad assumere talenti al fine di soddisfare la crescita nel settore e in particolare in questa regione”, ha dichiarato Dandashly.

Sale la richiesta di automazione 

La pandemia di COVID-19 ha portato a un aumento della domanda di soluzioni di automazione, con vendite globali per Dematic in crescita del 34% nel 2020. La regione EMEA  rappresenta una quota considerevole nel segmento automazione. L’e-commerce e l’e-food continuano a promettere tassi di crescita superiori alle aspettative del mercato.

Bernard Biolchini è stato nominato EVP per l’intera regione. “Con la sua vasta conoscenza del settore e le sue capacità di leadership, Bernard ha tutte le competenze necessarie per guidare il futuro successo di Dematic EMEA”, ha detto Dandashly.

Obiettivi ambiziosi

Bernard Biolchini, di origine italo-francese, ha lavorato nel settore della logistica per sette anni e ha ricoperto posizioni dirigenziali internazionali in Dematic. Bernard Biolchini è tornato dal Nord America dove è stato vicedirettore generale per il mercato americano dopo essere stato direttore generale di Dematic per il Sud Europa. Prima di entrare in Dematic, Bernard Biolchini è stato direttore generale di Advanced Micro Devices, Inc. (AMD) in Medio Oriente, Turchia e Africa. In precedenza, è stato presidente di Invensys Controls Europe e direttore delle vendite di Hewlett-Packard Europe. Ha ottenuto il suo Master in Business Administration presso il prestigioso Institut d’Administration des Entreprises (IAE) di Aix-en-Provence. Bernard Biolchini ha detto: “Non vedo l’ora di continuare a sviluppare il nostro team altamente motivato per guidare ulteriormente una crescita redditizia nella regione EMEA.

L’organizzazione 

Bernard Biolchini guida un’organizzazione a matrice flessibile composta da diverse funzioni in Europa, in otto mercati Dematic. Metà delle posizioni di leadership funzionale sono state occupate internamente e metà con candidati esterni: Andrea Campora (SVP Sales EMEA), Alberto Rostagno (VP Customer Service EMEA), Oliver Thomas (Senior Director, Legal EMEA), Nagy Bejjani (VP Finance EMEA), Dino Caprioni (VP Human Resources EMEA) e Markus Bacher (Senior Director, Solution Development EMEA). Le posizioni di gestione funzionale in Europa sono guidate da un team di otto market manager. Per l’Italia, la funzione sarà ricoperta da Flavio Este in qualità General Manager.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here