La rivoluzione 4.0 sta cambiando la società e, di conseguenza, il modo di fare industria. In un sistema in continua ed irrefrenabile evoluzione, anticipare tendenze e scelte che il mondo dell’industria e della distribuzione faranno, è un fattore chiave di successo.

Le imprese che operano nel settore Food & Beverage, sono sempre più esposte a grandi aspettative. Per fare in modo che la qualità di un prodotto non venga intaccata è fondamentale adottare una logistica distributiva di alto profilo, considerando che tipicamente ci si occupa non solo del proprio prodotto, ma di aspetti ad esso collegati come la tracciabilità, la precisione nelle consegne, la stagionalità dei flussi e anche la tutela dei consumatori.

Per tutti i dettagli sopra indicati sicuramente Dematic risulta essere il miglior partner di Material Handling per le aziende del settore, in particolare per tre motivi principali:

1. Gamma prodotti: Dematic ha la più vasta gamma prodotti tra le aziende di material handling oggi presente sul mercato. Il suo portfolio include tutte le tecnologie più all’avanguardia per lo stoccaggio, il trasporto e smistamento adatte ad ogni range di temperatura:

– Ambiente (4-40)
– Fresco (0-4)
– Congelato (-27-0)

2. Attenzione al dettaglio e comprensione dei processi del cliente: La struttura di

Dematic prevede una forte autonomia delle sedi locali nello sviluppo, realizzazione e assistenza post-vendita dei progetti. Questo modello consente la massima interconnessione tra cliente e provider di automazione e garantisce la reale comprensione delle esigenze delcliente, spesso legate fortemente al territorio.

3. Innovazione tecnologica: la ricerca e sviluppo è una delle prime voci di spesa nel bilancio di Dematic. La creazione di nuovi prodotti è sempre guidata dalle necessità dei nostri clienti. È infatti guardando al mondo del Grocery e del F&B che Dematic ha sviluppato il sistema di pallettizzazione automatizzata per colli misti (AMCAP).

L’AMCAP è un sistema ad alte prestazioni progettato per l’assemblaggio di pallet prontiper un più semplice riassortimento a scaffale presso il punto vendita al dettaglio.

Segue una precisa successione di operazioni di cui:

  1. Immagazzinamento dei pallet mono-referenza all’interno di un magazzino automatico a traslo elevatori
  2. Trasferimento dei pallet mono-referenza presso delle postazioni di de-pallettizzazione
  3. Rimozione (parziale o totale) del film plastico intorno al pallet mono-referenza
  4. De-pallettizzazione (automatica o manuale) di tutto o una parte del pallet “donatore”
  5. Invassoiamento automatico dei colli de-pallettizzati e relativa associazione del codice articolo – vassoio
  6. Trasferimento dei vassoi caricati all’interno di un buffer Multishuttle
  7. Assegnazione dei colli/vassoi ad un pallet ordine destinato ad un punto vendita
  8. Consolidamento dei colli/vassoi assegnati ad un pallet ordine all’interno di un singolo modulo Multishuttle
  9. Trasferimento dei colli/vassoi dal Buffer ad un pallettizzatore (Automatico o assistito da operatore)
  10. Filmatura ed echittatura del pallet completato e pronto per la spedizione

Il punto di forza del sistema è la capacità di controllo totale della sequenza di uscita dei colli verso il pallettizzatore. Tramite questo accorgimento, e grazie al SW di controllo proprietario Dematic, è possibile ottenere pallet in uscita che:

– Rispettino il layout del singolo punto vendita facilitando il riallestimento della merce sugli scaffali

– Evitino lo schiacciamento della merce più delicata posizionandola in ordine di fragilità

– Garantiscano la massimizzazione della densità e quindi del numero di colli per pallet

Il SW – Dematic iQ – contiene infatti quegli strumenti di business intelligence in grado di facilitare le decisioni che dovranno prendere gli utilizzatori finali dei nostri sistemi.

In definitiva, possiamo affermare che , il sistema AMCAP ottimizza il processo di composizione degli ordini permettendo risparmi nell’utilizzo di manodopera, ottimizzando l’utilizzo degli spazi nel centro distributivo,  migliorando delle condizioni di lavoro degli operatori e  garantendo la scalabilità del sistema in linea con la crescita del business grazie alla sua struttura modulare.

Oltre a questi fattori , il ritorno di investimento è garantito da risparmi nel trasporto e nella messa a dimora della merce negli scaffali del negozio, ottenuti grazie alla densità ed alla sequenzializzazione dei colli nelle unità di spedizione (indifferentemente pallet o roll-box).

L’ottenimento tramite il sistema AMCAP di quanto appena descritto si traduce per i retailers del grocery e del food in un vantaggio competitivo fondamentale nella gestione strategica della propria logistica distributiva.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.