Si chiama Anabela Pires ed è la nuova CEO di DHL Freight per l’Europa del Sud, le Americhe, il Medio Oriente e l’Africa: il suo arrivo rappresenta uno dei cambi ai vertici della multinazionale dei trasporti, attiva in tutto il globo, con cui si caratterizzerà il 2021.

Altri avvicendamenti, per il raggruppamento Austria-Germania-Svizzera di DHL Freight sono stati annunciati, mentre l’americana EV Transportation Services, leader per il comparto dei veicoli elettrici ad uso trasporto merci, a sua volta vede l’ingresso di Shelley Berkley, ex deputata del Parlamento del Nevada e già CEO della Western Division della Touro University.

photo credit: Christoph Scholz DHL Amazon Pakete – zoom via photopin (license)
Leggi anche:
Logistica a gravità zero: la sfida spaziale di DHL e D-Orbit

DHL Freight, obiettivo quote rosa

L’azienda leader europea dei trasporti, con l’ingresso di Anabela Pires al comando, si avvicina al suo goal di contare il 30% di quote rosa nelle posizioni di comando.

Pires ha iniziato la sua carriera nel mondo dei trasporti oltre 25 anni fa ed ha iniziato a lavorare per Deutsche Post DHL Group nel 2012; nel 2014 era diventata manager in DHL Freight Maintal in Germania, conseguendo la promozione ad ‘area manager’ l’anno successivo.

Come CEO per le aree Southern Europe, Americhe, Medio Oriente e Africa, Pires succede a Stefano Arganese, spostato nel ruolo di Chief Transformation Officer.

Recentemente, in una sua dichiarazione, il CEO di DHL Freight Uwe Brinks ha affermato che: «In qualità di azienda di logistica globale con dipendenti in oltre 220 paesi e territori in tutto il mondo, la diversità è fondamentale per noi. Ci impegniamo a dare il buon esempio su questo fronte, motivo per cui abbiamo stabilito l’obiettivo di avere il 30% di donne nelle nostre posizioni di leadership entro il 2025».

photo credit: francediplomatie Déplacement de Franck Riester, DHL via photopin (license)
Leggi anche:
DHL, 15mila voli e 200mila pallet: inizia la distribuzione del vaccino anti-Covid

 

Cambio per DHL anche nell’area germanofona

È invece divenuto CEO di DHL Freight per il cluster Germania-Svizzera-Austria Thomas Vogel.

Entrato a far parte del gruppo Deutsche Post DHL nel 2014 come responsabile della strategia di Post & Parcel, nel 2016 è stato nominato vicepresidente senior della gestione delle risorse per Post & Parcel Germany.

Il passaggio a DHL Freight è avvenuto nel 2017, per cui Vogel è diventato chief operating officer nel 2018.

EV Transportation, donne al comando anche per i trasporti elettrici 

Un po’ di cambiamento arriva anche oltreoceano, con la società di sede a Boston EV Transportation Services, specializzata nello sviluppo di veicoli elettrici per i trasporti privati, industriali e last-mile che annuncia l’ingresso nel suo board direttivo di due nuove figure.

Si tratta di Shelley Berkley e Gary Herman: con la Berkley si aggiunge un tocco femminile alla leadership, con un curriculum che vanta la presenza nel governo dello Stato del Nevada, sotto diverse cariche, dal 1990 al 2013.

Dal 2014 Berkley è amministratrice delegata e presidentessa senior della divisione occidentale della Touro University in Nevada.

L’arrivo di Shelley Berkely coincide con uno dei momenti migliori dell’azienda di trasporti elettrici statunitense, concentrata nella consegna a sempre più attori sul mercato delle consegne del suo modello FireFly ESV.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.