Più velocemente, senza errori, con minori costi e con attenzione crescente alla sostenibilità ambientale: è puntando alla quadratura del cerchio che la logistica si muove da anni adottando le tecnologie più innovative, recentemente spinta dal proliferare di Industria 4.0 che ha catapultato tutti nel futuro.

Quali sono le parole chiave che contraddistinguono questo nuovo universo tecnologico?Blockchain, e-commerce, robot collaborativi, sensori e strumenti di analisi dei dati ma anche, e soprattutto, una buona propensione a cambiare mentalità. In questo dossier approfondimenti e testimonianze dal mondo accademico e dell’impresa.

Nel Dossier Innovazione Uomo+Robot per una logistica 4.0 si parla di…

Blockchain: sicurezza estrema per la supply chain

Chi applica questa nuova tecnologia abbatte drasticamente la quantità di documentazione cartacea e riduce parecchio i problemi legati alla produzione e alla distribuzione dei prodotti che, a causa di inefficienze e opacità, possono causare danni lungo tutta la catena.

Lo shopping online spinge all’innovazione

A spingere la logistica verso l’innovazione continua è lo sviluppo dell’eCommerce che da attività sporadica e sperimentale dei primi anni Duemila è diventata elemento della quotidianità con cui è impossibile evitare di misurarsi. Dovendo recuperare un ritardo enorme, il tasso di crescita del commercio online in Italia è percentualmente uno dei più alti del mondo. E la logistica si muove di conseguenza.

Con i collaborative robot aumenta la flessibilità

I robot collaborativi assistono l’uomo lungo la supply chain senza sostituirlo del tutto. La loro azione si fa sempre più incisiva soprattutto nel material handling dei prodotti verso imballi primari e secondari, come accade nella composizione degli ordini in un impianto logistico.

Food&beverage: viaggi sicuri grazie ai sensori

Fra le innovazioni a disposizione della supply chain per il settore food & beverage, la possibilità di monitorare gli itinerari percorsi da alimenti e bevande. Replicando le condizioni del viaggio con i dati raccolti dai sensori, chi spedisce la merce può sapere come i prodotti giungono al destinatario.

Altri argomenti approfonditi nel Dossier

  • Un addetto alle consegne che non si stanca mai
  • Maggiori progressi dalla diffusione degli analytics
  • Le due direttrici dello sviluppo tecnologico
  • Governare il cambiamento
  • Rivedere i modelli organizzativi

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.