Ferretto Group: soluzioni integrate per un picking efficiente

Con l’opzione del carrello mobile trolley, è possibile estrarre completamente un cassetto dalla macchina e trasferirlo per l’asservimento ad altre aree produttive o all’integrazione nel picking di gru a bandiera per il prelievo dei pezzi più pesanti.

In un mercato che chiede soluzioni sempre più flessibili di supply chain, scegliere il sistema di picking adatto è, per un’azienda, un passaggio fondamentale. Per questo motivo, in tutti i suoi sistemi – dalle scaffalature metalliche ai magazzini automatici – Ferretto Group integra soluzioni tecnologiche differenti per rispondere in modo ottimale alle esigenze dei singoli settori e applicazioni. È il caso del magazzino automatico verticale Vertimag EF, una soluzione che lavora con materiali di ogni formato, peso e dimensione, riducendo anche del 90% la superficie occupata. La sua flessibilità viene esaltata proprio dalla possibilità di integrarsi con strumenti di picking diversi e specifici. A partire da sistemi esclusivi targati Ferretto Group, come Ergo-Tech che, con un secondo elevatore posto sotto la baia all’interno della struttura, permette di ottenere i flussi di una baia doppia lavorando sempre in perfetta ergonomia. Ergo-Tech è adatto a tutti i tipi di picking e diventa ideale per il picking intensivo: garantisce infatti velocità, grazie al secondo cassetto pronto in uscita, e maggiore efficienza dell’operatore, che può lavorare sempre ad altezza ottimale.

Tra gli strumenti di picking più utilizzati, figurano poi il puntatore laser, che permette una veloce e precisa individuazione del prodotto, la barra led alfanumerica, che fornisce all’operatore le necessarie informazioni sull’articolo e le operazioni da svolgere, e i dispositivi pick-put to light che guidano il prelievo e il carico in modo intuitivo con vantaggi in termini di velocità e precisione.

I magazzini verticali Ferretto Group possono inoltre integrarsi con altri strumenti, a seconda delle esigenze. Ci sono settori, dal meccanico al plastico, che necessitano di assemblaggi di più pezzi e facilità di movimentazione di materiali pesanti: in questi casi ad esempio si ricorre all’opzione del carrello mobile trolley, che permette di estrarre completamente un cassetto dalla macchina e trasferirlo per l’asservimento ad altre aree produttive o all`integrazione nel picking di gru a bandiera per il prelievo dei pezzi più pesanti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.