HCCE: nuovo direttore europeo per il material handling

HCEE (Hyundai Construction Equipment Europe) annuncia la nomina di Peter Verbiest come nuovo direttore per il settore della movimentazione dei materiali per il mercato europeo.

Con più di diciassette anni di esperienza al suo attivo, sia in ruoli gestionali sia nelle vendite, Hyundai è lieta di dare il benvenuto a Peter Verbiest, che si occuperà di sviluppare ulteriormente l’unità aziendale Material Handling.

Lavorando a stretto contatto con le filiali Hyundai e con la rete europea di concessionari, Peter Verbiest sarà alla guida del reparto vendite, del reparto post-vendita e del team di supporto ai prodotti nel vecchio continente. Svilupperà e implementerà strategie commerciali incentrate su partnership di lungo termine, garantendo al tempo stesso gli obiettivi commerciali di HCEE in Europa.

Peter Verbiest lavora presso la sede centrale europea di Tessenderlo in Belgio e parla correntemente olandese, francese, tedesco e inglese.

Peter Verbiest arricchisce la nostra azienda con la sua profonda conoscenza del settore. Al timone dell’unità aziendale Material Handling, gestirà e guiderà la divisione europea. L’Europa continuerà a essere una delle nostre principali aree di interesse per questo settore anche nei prossimi anni. L’arrivo di Peter Verbiest accelererà la nostra attività in questo senso. Siamo davvero lieti di accogliere Peter Verbiest nella famiglia Hyundai“, ha commentato Johan Thiels, Responsabile delle Risorse Umane di HCEE.

Le previsioni di crescita della divisione europea Material Handling sono positive per i prossimi anni, e abbiamo molte opportunità di far crescere il business MH e di rafforzare la nostra quota di mercato. Non vedo l’ora di consolidare e sviluppare l’unità aziendale Material Handling. Sono particolarmente entusiasta di entrare a far parte di un team di professionisti e di portare HCEE ancora più in alto“, ha detto Peter Verbiest.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.