Search
Close this search box.

Jungheinrich: commissionatore automatizzato sino a 13 metri di altezza

Condividi

Scaffalature alte, attività non stop e necessità di automazione ed affidabilità? Per queste specifiche esigenze la novità in casa Jungheinrich si chiama AGV EKX 516a. Si tratta di un commissionatore automatizzato adatto a processi fino a 13 metri di altezza, idoneo ad un funzionamento 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Ultimo nato nella famiglia degli AGV, il carrello si basa sul collaudato trilaterale EKX 516 con una capacità di 1600 kg, a cui Jungheinrich ha aggiunto componenti di automazione. La scelta di tale implementazione è stata dettata dall’esigenza di completare l’offerta con una soluzione automatizzata per le attività di magazzino con altezze di sollevamento fino a 13 metri. Tutti i processi vengono eseguiti automaticamente grazie allo specifico sistema di guida, in combinazione con i transponder: il carrello è in grado di posizionarsi in modo preciso nello spazio di stoccaggio e anche cambiare corsia. Il carrello AGV EKX 516a, equipaggiato con un motore asincrono, è caratterizzato da eccellenti performance e contemporaneamente riduce il consumo energetico fino al 10%, anche grazie al massimo recupero energetico attraverso la frenata rigenerativa brevettata. Il funzionamento 24/7 del commissionatore automatico per scaffalature a corsie strette è possibile grazie al caricatore integrato dotato di busbar e di collettore di corrente.  “Con l’EKX 516a – ha dichiarato Klaus-Dieter Rosenbach, membro del Board of Management del Gruppo Jungheinrich e responsabile del business Logistics Systems – abbiamo migliorato ulteriormente uno dei nostri migliori carrelli, che con l’integrazione dei componenti di automazione è diventato un potente AGV, capace di mostrare il suo preciso, efficiente ed affidabile funzionamento in tutte le situazioni, anche nelle corsie strette, e ciò consente di risparmiare tempo”.

 

 

Ti potrebbero interessare