Cresce l’operato di InRail, impresa ferroviaria che offre trasporti merci in Italia e Slovenia: è stato infatti effettuato il primo collegamento tra Croazia e Francia, con la gestione di una tratta di oltre 2.000 km.

Con origine a Škrljevo in Croazia, il treno è stato preso in carico da InRail a Dobova, al confine tra Croazia e Slovenia, è transitato attraverso il confine italiano di Villa Opicina, ha attraversato tutto il nord Italia per poi proseguire fino al confine di Ventimiglia, proseguendo per Miramas e raggiungendo Creutzwald, nella Francia nord-orientale. 

© Canavese Diego
Leggi anche:
Sicurezza ferroviaria, Certificato Unico ERA all’italiana InRail

 

«Siamo estremamente soddisfatti del risultato ottenuto con questo treno che abbiamo completamente gestito con nostri locomotori, tracce e Personale e che ha attraversato tutta la Slovenia e l’Italia. Con oltre 2.000 km effettuati, si tratta della percorrenza più lunga che InRail abbia mai gestito» ha dichiarato il Direttore Commerciale Lucio Gentile. 

Il servizio, svolto da InRail con la collaborazione di Train Hungary in Croazia e di Captrain France ed ECR in Francia, è consistito nel trasporto di propilene e ha percorso un totale di oltre 2.000 km attraversando 3 confini e 4 Paesi in sole 60 ore di percorrenza. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.