MeatLab: automazione nella lavorazione della carne

Kerry Logistics ha annunciato, pochi giorni fa, la creazione di una joint venture con Sutherland denominata  ‘MeatLab’Sutherland uno tra i principali fornitori di carne in Hong Kong e Macau.

Questa partnership strategica permetterà a Kerry Logistics di unire la sua expertise nella logistica del fresco con il know-how posseduto Sutherland nel settore della carne. L’obiettivo della collaborazione è quello di creare un impianto di lavorazione della carne semi-automatizzato, tra i primi al mondo.

Il centro occuperà circa 3mila metri quadrati e sarà in grado di processare circa 1500 tonnellate di carne al mese, unendo sotto lo stesso tetto le diverse fasi di lavorazione, con un diretto impatto positivo sui costi e sulle economie di scala.

Grazie al confezionamento in atmosfera modificata, sarà possibile aumentare la shelf life preservandone la freschezza. Inoltre il centro di lavorazione rispetta tutti gli standard relativi alla tracciabilità del prodotto, assicurando sicurezza e qualità per tutti i prodotti processati.

Samuel Lau, Deputy Managing Director – Integrated Logistics of Kerry Logistics ha affermato “Sutherland è stato uno tra i nostri migliori clienti da decenni, siamo molto contenti di portare la nostra collaborazione ad un nuovo stadio. Questa partnership strategica si colloca perfettamente all’interno della nostra strategia di rafforzare il business nella logistica del fresco. MeatLab porterà importanti cambiamenti nel settore in termini di dimensione, standards ed automazione”.

Romeo Alfonso, Managing Director of Sutherland ha così commentato: “Il nostro obiettivo è quello di migliorare gli standard del settore, in termini sia di vita utile del prodotto che di valore per la comunità, rimanendo comunque competitivi nel prezzo”.

MeatLab ha ufficialmente aperto lo scorso 18 febbraio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.