Non c’è tempo, non c’è modo o volontà di tagliare il cemento e creare una fossa o peggio ancora non c’è proprio lo spazio fisico per farlo all’interno del magazzino. Senza contare i costi e gli oneri organizzativi richiesti da questa attività. Uno dei principali problemi che devono affornatarte le aziende che che vogliono ripristinare e ottimizzare le operazioni di carico e scarico con l’installazione di una nuovo pianale di carico/scarico riguarda proprio le tempistiche e gli estracosti per le opere edili. Sacil-HLB, storica realtà industriale dell’hinterland milanese, lo sabene e per questo propone molteplici soluzioni per rispondere alle necessità operative tipiche delle aziende di trasporti, collettame, e corrieri in generale, anche in funzione del traffico più o meno intenso in banchina.

Pedana manuale PMBR

Per le piccole aziende che gestiscono  un traffico su due turni, attente alla sicurezza dei lavoratori e che per motivi tecnici ed economici non possono ospitare una fossa in cemento, Sacil-HLB propone la pedana PMBR, caratterizzata da azionamento manuale, meccanica semplificata, pochissime predisposizioni e conseguente rapidità di installazione.

Pedana PMBR

La pedana PMBR viene fornita pre-assemblata in un robusto monoblocco che comprende la parte mobile ed il supporto laterale per l’applicazione dei respingenti, offre una portata da 4.000 o 6.000 kg con pianale in lamiera bugnata da 6+2 mm. ed è accessoriabile con parapetti laterali.

Pedana elettroidraulica MINI DOCK PA2P

Per le aziende che cercano prestazioni da rampa standard in fossa ma non vogliono effettuare predisposizioni edili preferendo un intervento non invasivo, economico e veloce, Sacil-HLB ha sviluppato la pedana di carico MNI DOCK PA2P con spondina rotante si attiva con un semplice comando elettrico.

Pedana elettroidaulica MINIDOCK PA2P

Il pianale viene sollevato, il labbro frontale esce per andarsi ad appoggiare al piano del mezzo in accosto alla banchina, creando un raccordo sicuro per il transito dei mezzi.

Che si tratti di nuove realizzazioni o di sostituzioni per manutenzione, le criticità legate alle tempistiche e ai costi rimangono le stesse e grazie alla sinergia tra ufficio tecnico e reparto di produzione, Sacil-HLB è in grado di offrire un servizio di consulenza che indirizza il cliente verso il prodotto migliore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here