Nuovo servizio ferroviario dal porto di Monfalcone

Un nuovo servizio di trasporto ferroviario è stato attivato dall’operatore logistico inter-rail SpA per la gestione della logistica in-bound di prodotti forestali dal porto di Monfalcone agli stabilimenti della Fantoni di Osoppo.

Nei giorni scorsi nel porto di Monfalcone ha attraccato la nave cargo “Pretty Ivy” con un carico di 21.000 tonnellate di tronchi di eucalipto di origine portoghese destinati al Gruppo Fantoni. Nel pomeriggio di sabato 25 agosto sono iniziate in porto le operazioni di scarico a terra dei prodotti forestali. Inter-rail Spa ha ricevuto l’obiettivo dal Gruppo Fantoni di trasferire almeno il 50% del materiale su ferrovia.
Ogni treno è composto da 25 vagoni con un carico utile minimo di 800 tonnellate. Il primo convoglio ferroviario è stato consegnato agli stabilimenti Fantoni di Osoppo lo scorso lunedì 27 agosto.

Intervenendo alla presentazione del servizio, l’assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti ha precisato “Questo progetto logistico ferroviario va nella corretta direzione di un’equa e corretta ripartizione dei flussi tra le varie modalità di trasporto, con un maggiore utilizzo della ferrovia, al fine di ridurre i pesanti impatti economici ed ambientali sulla viabilità regionale generati dal traffico dei camion sulle strade”.

Questa soluzione logistica ferroviaria ci permetterà di togliere dalle strade regionali l’equivalente di 658 camion per ogni nave (sono previste ulteriori 4 navi entro la fine dell’anno)” spiega Tullio Bratta, AD di inter-rail SpA.

L’organizzazione di questo servizio da parte di inter-rail SpA, caratterizzato peraltro da un percorso estremamente breve, ha comportato notevoli difficoltà tecniche ed operative che sono state superate grazie alla fattiva collaborazione della impresa ferroviaria partecipata InRail SpA che cura la trazione dei treni, della impresa portuale Midolini SpA, dell’agenzia marittima Marlines Srl, della società di movimentazione ferroviaria UMF Logyca Srl e dalla disponibilità degli enti interessati al porto di Monfalcone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.