Settore HORECA. Come stanno mutando i consumi nel nostro Paese? Quali sono le tendenze e le preferenze dei consumatori? In che modo il fenomeno del food delivery sta contribuendo a trasformare il comparto? Ma soprattutto, come stanno affrontando i logistici le nuove sfide legate ad un settore in evidente cambiamento sotto la spinta della tecnologia?

Dossier HORECA
Quale supply chain per l’HORECA?

Ecco un’anteprima degli argomenti che troverete scaricando il nostro dossier dedicato al settore HORECA. 

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente.

Il dossier HORECA in breve

Il comparto. Sono più di 360mila le destinazioni da raggiungere delle quali deve farsi carico la supply chain del food & beverage. Bar, ristoranti e mense: un mercato vastissimo che gli operatori logistici e il commercio all’ingrosso devono servire e che è fortemente influenzato dalle preferenze dei consumatori.

L’HORECA regione per regione. La Lombardia è in testa, secondo il rapporto FIPE del 2018, per numero di imprese attive con codice 56. Seguono a ruota Lazio e Campania. Una fotografia approfondita delle imprese che operano nel comparto, che oltre ai classici bar e ristoranti comprende anche la ristorazione mobile, il catering ed altro ancora.

Cosa cresce di più? Salgono gli spumanti, scendono le bibite gassate. Cosa fa la distribuzione? Cavalca i consumi e amplia l’assortimento in magazzino. E la logistica trova soluzioni sempre più efficaci per rispondere ad una domanda in continua metamorfosi.

Un mercato destinato a crescere. Se il settore è attrattivo si moltiplicano le iniziative per presidiarlo. GDO e industria alimentare sperimentano nuove formule per sviluppare una ristorazione “industrializzata” a prezzi abbordabili, creando format inediti.

Dal take away alla consegna a domicilio. Con il food delivery la logistica del cibo è al centro di una rivoluzione che investe anche l’ultimo miglio, anche grazie alla forte spinta dalle nuove tecnologie.

Criticità nella consegna di cibi e bevande. A prima vista sembra tutto semplice, ma non è così. Ce lo raccontano gli operatori sul campo: c’è chi distribuisce prodotti ittici ai ristoranti della Riviera Adriatica, chi spedisce caviale destinati ai gourmet più raffinati, chi, come Partesa, controllata da Heineken Italia, macina chilometri e colli a decine per portare a destinazione birra, vino, acqua e succhi.

 

Per leggere tutti i dossier di Logistica dedicati ai temi più attuali e ai dati più aggiornati del settore, clicca qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.