Una buona notizia per il settore logistico ed i suoi dipendenti arriva da Sanilog, che ha deciso di estendere a tutto il 2021 la validità dei suoi pacchetti di assistenza sanitaria integrativa in caso di contagio da Covid-19.

La decisione di Sanilog interessa particolarmente il settore logistico in quanto il fondo di assistenza sanitaria integrativa è a favore dei dipendenti delle aziende che applicano il contratto collettivo nazionale di lavoro logistica, trasporto merci e spedizione. 

Gli iscritti al fondo potranno dunque vedere erogato il pacchetto di prestazioni straordinarie sino al 31 dicembre 2021.

Leggi anche:
La previsione della domanda dopo il Coronavirus

Sanilog: sostegno sanitario ed economico al settore logistico 

L’estensione del periodo di validità delle garanzie straordinarie Covid-19, legato al perdurare della situazione sanitaria emergenziale causata dal Covid-19, sottolinea l’impegno di Sanilog nell’offrire un valido supporto sanitario ed economico alle lavoratrici e ai lavoratori iscritti che, con il loro lavoro quotidiano, danno un contributo fondamentale al tessuto economico e produttivo del Paese.

Prestazioni integrative in caso di Covid-19

Le misure straordinarie, garantite attraverso UniSalute, la compagnia assicurativa che per il fondo Sanilog eroga le prestazioni di natura generica (sanitarie e assistenziali), comprendono l’indennità giornaliera per ricovero in caso di positività al Covid-19, la diaria post ricovero a seguito di terapia intensiva, la diaria da isolamento domiciliare, il test sierologico e, in caso, di positività i successivi tamponi fino all’avvenuta guarigione.

Le modalità di richiesta così come l’ammontare delle relative risorse economiche destinate sono disponibili su sanilog.info. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.