Il settore dei trasporti pesanti punta sulla digitalizzazione. Prescindere dalla raccolta dati in tempo reale per chi gestisce le flotte, ma anche disporre di informazioni accurate per i conducenti è ormai palesemente una strategia perdente.

Si sta dunque facendo largo in Europa una piattaforma digitale che permette ai trasportatori di connettersi e monitorare le proprie prestazioni, unitamente all’accesso ad una serie di servizi che semplificano la fruizione dei tronchi autostradali.

Route24, accelera il roll out

Uno dei principali attori ad investire nella piattaforma internazionale Route24 è DKV, che metterà a disposizione dei fondi proprio per velocizzarne lo sbarco commerciale.

I fondi saranno destinati anche ad ampliare le funzionalità della piattaforma e aumentare la quantità di integrazioni telematiche a Route42: i trasportatori potranno connettersi con maggiore facilità e ottenere il controllo sulle proprie prestazioni sfruttando i dati disponibili. 

I fratelli Max e Jasper Den Dopper (a sinistra e a destra), fondatori di Route 42, e Marco van Kalleveen (al centro), CEO di DKV Mobility – ©DKV Mobility

Software Intelligence dai Paesi Bassi

«L’alleanza strategica con uno dei principali fornitori di software intelligence per i trasporti dei Paesi Bassi, ci aiuterà a delineare con successo il processo di digitalizzazione che avanza rapidamente nel settore della mobilità, insieme ai nostri clienti e ai nostri partner», afferma Marco van Kalleveen, CEO di DKV Mobility.

«Route42 e DKV Mobility condividono una visione comune di come l’industria dei trasporti si evolverà in futuro. Ecco perché siamo davvero entusiasti di questa collaborazione con Route42, data anche la prospettiva di una maggiore visibilità di DKV lungo la catena di distribuzione».  

Max Den Dopper, Co-Fondatore e CEO di Route42, conclude: «Siamo entusiasti dell’opportunità di collaborare con DKV, uno dei principali fornitori di servizi per la mobilità in Europa. Siamo certi che l’esperienza e il network consolidato del nostro nuovo partner trasformeranno Route42 in un player internazionale». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.